Usa, è morta la bambina di 10 anni che aveva cucito le mascherine per le infermiere

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 25 Apr. 2020 alle 20:53 Aggiornato il 25 Apr. 2020 alle 21:05
2.1k
Immagine di copertina
Lexi Collins

E’ morta in un drammatico incidente stradale Lexi Collins, la bambina di 10 anni che aveva cucito decine di mascherine anti Coronavirus dopo aver saputo che scarseggiavano negli ospedali. La tragedia è avvenuta le strade dello stato del Texas, negli Stati Uniti, dove la piccola viveva nella città di Munday.

La bambina delle mascherine anti Covid aveva commosso l’intero Paese ed era diventata l’eroina delle infermiere dell’Anson General Hospital, nel Texas. Lexi Collins aveva cucito le mascherine con l’aiuto della sua mamma, anche lei infermiera. Il suo gesto aveva commosso l’intero ospedale che ha fatto spargere la voce: la storia di Lexi era finita sui giornali di tutto il mondo.

“Grazie a tutti per aver reso fantastica la giornata della mia bimba ringraziandola pubblicamente! Adora cucire e io sono un’infermiera, quindi vuole aiutare tutte le infermiere. Lexi è così felice di aiutarvi”, aveva scritto Jara Collins, la mamma di Lezxi, sui social.

morta bambina mascherine infermiere
Lexi Collins

Leggi anche: 1. Coronavirus, superati i 200mila morti nel mondo

2.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.