Me
HomeEsteri

Arabia Saudita: ribelli dello Yemen lanciano missile sull’aeroporto di Abha. Ventisei feriti

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 12 Giu. 2019 alle 11:49 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:32
Immagine di copertina

Arabia Saudita: missile lanciato dallo Yemen sull’aeroporto di Abha

Missile Yemen su aeroporto Arabia Saudita – Un missile, lanciato dallo Yemem dai ribelli Houthi, ha colpito l’aeroporto internazionale di Abha, nel sud dell’Arabia Saudita.

L’esplosione ha provocato il ferimento di 26 persone, tutti civili.

La notizia dell’attacco, che era stata anticipata dal canale tv Al-Masirah Tv, è stata successivamente confermata dalla coalizione militare che sostiene le forze governative in Yemen (qui la storia del conflitto).

La guerra dimenticata in Yemen | Le origini, le vittime e le tappe del conflitto

L’attacco missilistico arriva dopo che le forze di difesa saudita lo scorso lunedì 10 giuno avevano intercettato e abbattuto due droni degli Houthi nella zona di Khamis Mushait, sempre nel sud del Paese.

Negli ultimi giorni, intanto, la coalizione degli Emirati sauditi ha intensificato i raid aerei sulle basi degli Houthi nella provincia settentrionale yemenita di Hajjah.

Di conseguenza, i ribelli hanno risposto agli attacchi con l’utilizzo di droni e missili contro l’Arabia Saudita.

Un altro aeroporto del sud, quello della città di Jizan, era stato attaccato il mese scorso dagli Houthi.

In quell’occasione, però, la contraerea saudita era riuscita a evitare l’impatto, distruggendo il missile prima che questo esplodesse sull’aeroporto.

Questa notte a Cagliari, di nascosto, una nave cargo ha caricato bombe per lo Yemen

Yemen: le bombe made in Italy che uccidono i civili. L’inchiesta di TPI svela il business di armi tra Arabia Saudita e Italia

Yemen, la denuncia di MSF: aumentano i feriti di guerra