Chiede a una donna di levarsi il velo durante una visita: medico ora rischia il posto

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 27 Mag. 2019 alle 08:37 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:50
0
Immagine di copertina
medico denunciato velo

In Gran Bretagna un medico rischia il posto di lavoro per aver chiesto a una donna musulmana di levarsi il velo durante una visita. È stato il marito a denunciare il dottore: ora il 52enne Keith Wolverson rischia di essere espulso dall’ordine dei medici con l’accusa di discriminazione razziale.

L’episodio si è verificato al Royal Stoke University Hospital così come riportato dalDaily Mail“. Secondo quanto ricostruito dal diretto interessato, il dottore stava visitando la figlia della coppia quando ha chiesto alla madre di levarsi il niqab in quanto non riusciva a sentire quali fossero i sintomi.

Una richiesta per “garantire una comunicazione adeguata, allo stesso modo in cui avrei chiesto a un motociclista di togliersi il caso”, ha spiegato il medico.

Tuttavia il gesto ha mandato su tutte le furie il marito della donna che ha presentato un esposto all’ospedale. Il medico ancora non crede alla denuncia ricevuta e ha commentato così: “Si è verificata una grave ingiustizia. Ecco perché la gente aspetta così tanto tempo per riuscire a farsi visitare: i medici se ne vanno a frotte.

Questo Paese non avrà più medici se continueremo a trattarli in questo modo. La premura di un medico per dare la migliore consulenza per la sicurezza del paziente è stata erroneamente interpretata per suggerire che è stato commesso un atto di razzismo”.

A sostegno di Wolverson è subito stata lanciata una petizione online che ha già raccolto oltre 60mila firme.

Si finge medico per 30 anni e fa denudare i pazienti per visitarli: non era nemmeno laureato

Medico olandese sostituiva il suo seme a quello dei donatori: “Adesso ha almeno 49 figli”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.