Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Attentato in Mali: uccisi almeno 35 soldati

Immagine di copertina
Credit: Wikimedia Commons

In Mali almeno 35 soldati dell’esercito sono stati uccisi in un attentato terroristico nella serata di ieri, sabato primo novembre. L’attacco è stato condotto contro una postazione militare a Indelimane, nella regione nord-orientale di Menaka. A darne notizia sono state le stesse forze armate maliane, secondo cui la situazione adesso è “sotto controllo”.

Al momento l’aggressione non è stata ancora rivendicata. Circa un mese fa, tra il 30 settembre e  il primo ottobre, il Mali è stato teatro di due attentati di matrice jihadista che hanno provocato la morte di 40 soldati nel sud del paese, vicino al confine con il Burkina Faso. Nelle settimane successive il governo maliano ha fatto sapere di aver ripreso pieno controllo dei territori attaccati e di aver ucciso 15 terroristi.

Nel 2012 l’Azauad, regione settentrionale, del Mali era finita nelle mani di gruppo di jihadisti vicini ad Al Qaeda. Nel 2013, su iniziativa della Francia, c’è stato un intervento militare che ha portato alla sconfitta dei fondamentalisti islamici e alla riconquista del territorio da parte delle forze governative.

Nell’agosto di quell’anno si tennero le elezioni presidenziali: a vincerle con il 77 per cento dei voti fu il socialdemocratico Ibrahim Boubacar Keita che ancora oggi guida il paese. Come dimostra quest’ultimo attentato, tuttavia, il Mali resta attraversato da forti tensioni etniche.

Leggi anche:

Guerra in Siria, Diario dal Rojava: “Anche noi cristiani scappiamo dai turchi, se arrivano ci tagliano la testa”

Cosa sappiamo su Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurashi, nuovo leader dell’Isis

Il messaggio dell’Isis agli Usa: “Non esultate, siete guidati da un vecchio pazzo”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati
Esteri / Ungheria, Orban sfida l'Ue: "Un referendum sulla legge anti-Lgbtq"
Esteri / Jeff Bezos ringrazia i dipendenti e i clienti Amazon: “Avete pagato il mio volo nello spazio”
Esteri / C'è anche Macron nella lista dei probabili spiati col software Pegasus