Madre infila una pagnotta in bocca alla figlia di 2 anni per soffocarla: la sua colpa era aver fatto briciole

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 26 Giu. 2019 alle 11:18 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:47
0
Immagine di copertina
Madre soffoca figlia con pane

Madre soffoca figlia con pane – In Siberia una madre ha ucciso la figlia di due anni per punirla delle briciole che aveva fatto mangiando. Ora Svetlana Mirzoeva, 28 anni, è stata accusata di omicidio: secondo la polizia, la donna avrebbe soffocato la piccola con un pezzo di pane.

Sembra che la bambina stesse facendo delle briciole mentre camminava per casa, circostanza che evidentemente ha scatenato la furia omicida della madre.

La Mirzoeva, accecata dalla rabbia, ha preso in braccio la figlia e le ha così infilato una pagnotta in gola non fermandosi neanche di fronte all’agonia della piccola.

Purtroppo la vicenda si compone di ulteriore orrore perché, dopo aver commesso l’omicidio, la madre killer ha anche pensato bene di convincere il compagno a nascondere il corpicino senza vita della vittima.

Così il cadavere della bambina è stato prima avvolto in un panno e poi gettato per strada nella cittadina di Omsk (Siberia sud occidentale). A lanciare l’allarme sono stati i vicini dopo che non hanno più visto la bambina in giro.

E così, dopo aver sporto denuncia, sono iniziate le indagini della polizia che hanno portato all’arresto della madre che ha poi confessato l’omicidio. Il compagno della donna invece è morto dopo 10 giorni dalla scomparsa della figlia ucciso da un’intossicazione da alcol.

Il dramma della madre di un influencer: “Due lavori per mantenere il tenore di vita del figlio”

Il gesto straordinario a Padova: donano 1000 ore di ferie alla collega per consentirle di stare vicino alla figlia malata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.