Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Sei una f*****a lesbica”: 18enne picchiata a sangue da un’altra ragazza

Immagine di copertina
Lesbica picchiata Inghilterra

Lesbica picchiata Inghilterra – In Inghilterra sta facendo il giro dei media la foto di una ragazza di 18 anni picchiata a sangue perché lesbica. Gli aggressori si sarebbero scagliati contro Ellie-Mae Mulholland perché rea di essere omosessuale: “Sei una f*****a lesbica”, le avrebbero urlato.

La vittima, originaria di Walsall Garth, Hull, ha raccontato che l’aggressione è avvenuta dopo aver richiesto indietro 10 sterline prestate a una ragazza che credeva sua amica.

Quest’ultima avrebbe reagito in maniera aggressiva alla richiesta di restituzione dei soldi e avrebbe malmenato la Mulholland  insieme a un’altra persona. Non solo, la debitrice l’avrebbe anche minacciata con una successiva punizione “dieci volte peggiore” per lei e per la sua ragazza.

Subito dopo il pestaggio, la giovane è stata trasportata al Hull Royal Infirmary dove i medici le hanno riscontrato la rottura del naso, tumefazioni attorno alla zona oculare e vari bernoccoli in testa. Nel frattempo le autorità stanno indagando per identificare gli autori dell’aggressione.

È stata la sorella della 18enne aggredita a condividere lo scatto della ragazza grondante di sangue e con il viso tumefatto su Facebook: “Mia sorella minore stava tornando a casa dopo essere stata da un’amica.

In strada, ha visto un paio di persone che riteneva sue amiche, una delle quali le doveva dei soldi. Ellie ha chiesto la restituzione del denaro, ma la ragazza ha risposto di non doverle nulla ed ha iniziato a picchiarla insieme ad un’altra persona”.

“Non posso credere che tutto questo sia accaduto perché mia sorella è gay. Mi sento impotente”, ha aggiunto la sorella della vittima.

“Meglio morta che lesbica”, il padre abusa sessualmente di lei per punirla, ma lei denuncia tutto: la storia di Francesca

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov: sappiamo del piano italiano solo dalla stampa. L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”