Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Kazakistan: 500 manifestanti arrestati nel giorno delle elezioni presidenziali

Immagine di copertina
Credit: VYACHESLAV OSELEDKO / AFP

Kazakistan cinquecento manifestanti arrestati nel giorno delle presidenziali | Kazakistan elezioni presidenziali

Kazakistan manifestanti arrestati – Sono almeno cinquecento i manifestanti arrestati nella giornata di oggi, domenica 9 giugno, dalla polizia del Kazakistan nelle città di Nursultan, il nuovo nome della capitale Astana, e Almaty, nel giorno in cui nel Paese asiatico sono in programma le elezioni presidenziali.

A riferirlo è l’agenzia di stampa russa Interfax.

Dopo 30 anni, infatti, il Kazakistan è chiamato a eleggere il successore di Nursultan Nazarbayev, autoritario Capo di Stato dal 1990, un anno prima che il Paese ottenesse l’indipendenza dall’Unione Sovietica.

A manifestare sono i sostenitori dei partiti dell’opposizione che ritengono queste elezioni una farsa.

Nonostante Nazarbayev non sia candidato, infatti, la vittoria dovrebbe andare a Kassym-Jomart Tokayev, successore indicato da Nazarbayev e attuale presidente ad interim.

Tokayev, infatti, è subentrato lo scorso 20 marzo a Nazarbayev e come primo atto ufficiale da presidente ha deciso di cambiare il nome della capitale: da Astana a Nursultan, in onore dell’ex Capo di Stato kazako.

Nonostante le proteste delle opposizioni, le autorità continuano a dichiarare che le elezioni sono libere, che i candidati in lizza sono molto e che tutti si possono votare.

Nessuno, però, crede al fatto che le urne indicheranno un vincitore diverso da Tokayev.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"