Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Coronavirus, possibile svolta in Israele per la ricerca di una cura: “Trovato l’anticorpo che uccide il Covid”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 25 Mag. 2020 alle 08:56
3.3k
Immagine di copertina

Coronavirus, possibile svolta in Israele: trovato anticorpo che uccide Covid

Parallelamente alla ricerca di un vaccino, in tutto il mondo si lavora anche a una possibile cura per il Coronavirus: una scoperta eccezionale in tal senso potrebbe essere stata fatta in Israele, dove è stato trovato un anticorpo che uccide il Covid. I ricercatori dell’Israel Institute for Biological Research, uno dei laboratori più importanti del Paese, avevano già annunciato ai primi di maggio di essere riusciti a isolare una proteina che, una volta inserita nel corpo di un malato, avrebbe permesso di frenare l’infezione fino a guarire il paziente. I primi risultati della sperimentazione animale sono incoraggianti: i roditori, ai quali è stato iniettato l’anticorpo dopo che erano stati infettati con il Coronavirus, sono guariti nel giro di qualche giorno.

La prossima fase, dunque, riguarderà la sperimentazione sull’uomo, ma i ricercatori si dicono ottimisti. “Non si tratta di un vaccino, quindi non permetterà di prevenire la malattia, ma può essere un buon punto di partenza per una cura efficace, in grado di salvare vite” ha dichiarato l’ambasciatore israeliano in Colombia Christian Cantor, confermando, dunque, che Israele punta forte sulla ricerca di una cura efficace prima ancora che sul vaccino per il quale potrebbero volerci anni.

Leggi anche: 1. Molecole killer contro il Coronavirus: ecco come la cura può arrivare prima del vaccino / 2. La vitamina D aiuta a prevenire il rischio di contrarre il Coronavirus: la conferma in uno studio / 3.  Il vaccino contro l’influenza potrebbe proteggere dal Coronavirus

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

3.3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.