Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

“Infettare più ebrei, neri e musulmani possibile”: il nuovo diktat dei neonazisti inglesi

Immagine di copertina

C’è un nuovo ordine che circola tra alcuni gruppi neonazisti del Regno Unito, ed quello di “infettare più ebrei, neri e musulmani possibile”. A rivelare il diktat degli estremisti di destra è un rapporto della Commissione britannica per la lotta all’estremismo e al terrorismo, secondo il quale questi gruppi sfrutterebbero la crisi prodotta dall’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 per alimentare razzismo, antisemitismo e xenofobia.

L’intento, ovviamente, è quello di “seminare divisione” e creare tensioni tramite una accurata strategia social: ad essere diffusi dagli estremisti sul web una serie di post che incolpano alcune minoranze, come appunto ebrei e musulmani, per la diffusione del Coronavirus, o che invitano le persone ad infettarne, di proposito, “il più possibile”. Si tratta di una narrativa già utilizzata anche dai gruppi islamisti, i quali si impegnano nella diffusione di notizie secondo cui il Covid sarebbe una punizione divina per quell’occidente infedele e corrotto. Altri gruppi invece – più vicini all’estrema sinistra – sarebbero i responsabili della creazione di alcune fake news sempre riguardanti il Coronavirus, il quale viene indicato come conseguenza della tecnologia 5G.

Leggi anche: 1. Il Cdm approva il decreto Semplificazioni “salvo intese”: ecco cosa prevede / 2. Roma, positivo al Covid con tosse e febbre fermato alla stazione Termini. Aveva viaggiato per cinque giorni / 3. Test sierologici a docenti e bidelli o la scuola a settembre non riapre: ecco il piano del Cts

4. Bergamo, dopo 4 mesi la terapia intensiva è Covid-free: nessun paziente ricoverato / 5. Gli specializzandi non medici in prima linea contro il Covid: “Noi considerati camici di serie B” / 6. Giovani, risorse da sfruttare ma non stabilizzare. E anche dopo il Covid il Governo li ignora

Ti potrebbe interessare
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti