Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ecco il menù del “pranzo storico” tra Trump e Kim Jong-un: un mix di sapori asiatici e occidentali

Immagine di copertina
Singapore Credit: Roslan RAHMAN/AFP

Dopo la storica stretta di mano, i due leader si sono seduti insieme a tavola per una colazione di lavoro che passerà alla storia

Oggi, martedì 12 giugno 2018, si è svolto lo storico incontro tra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un. Sede del summit l’isola di Sentosa, a Singapore e al centro della discussione la denuclearizzazione della penisola coreana.

Qui di seguito la diretta dell’incontro.

I due leader si sono incontrati alle 9 ora locale (le 3 di notte in Italia). Dopo la storica stretta di mano, i due leader si sono seduti insieme a tavola per una colazione di lavoro che passerà alla storia, il menù era una combinazione di sapori asiatici e occidentali.

In questo articolo tutto quello che c’è da sapere sullo storico vertice.

Ecco il menù del pranzo storico tra Trump e Kim Jong-un

antipasti

Cocktail di gamberi tradizionale servito con insalata di avocado

Kerabu di mango verde con salsa al miele e polpo fresco

Cetriolo ripieno coreano “Oiseon”

Portata principale

Confit di manzo a costine, servito con patate dauphinois e broccolini al vapore, salsa al vino rosso a lato

Combinazione di maiale croccante agrodolce e riso fritto di Yangzhou con salsa di peperoncino XO fatta in casa

“Daegu jorim”
baccalà con ravanelli e verdure asiatiche

Dolci

Ganache al cioccolato fondente

Gelato alla vaniglia di Haagendaz con coulis di ciliegie

torta Tropezienne

Il presidente americano ha definito il vertice “fantastico” e dopo il pranzo tra la delegazione americana e quella nordcoreana a Singapore ha scherzato con i fotografi “Fate delle belle foto che ci facciano apparire belli e magri”.

“Abbiamo fatto un sacco di progressi, l’incontro è andato meglio di quanto chiunque potesse aspettarsi”, si dichiara soddisfatto il presidente degli Stati Uniti.

“Ci saranno sfide davanti ma lavoreremo con Trump. Supereremo tutti i tipi di scetticismo e le speculazioni su questo summit e credo che questo sarà un bene per la pace”, ha dichiarato Kim Jong-un.

“Li risolveremo… e non vedo l’ora di lavorare con lei”, ha risposto Trump.

Sui gusti in cucina dei due leader non si sa molto, Trump pare sia conosciuto come un grande fan del gelato alla vaniglia, lo mangia due volte al giorno.

Kim Jong-un è stato descritto come un goloso che ama i cibi stranieri di lusso, specialmente i formaggi, che però non erano compresi nel menu del pranzo al vertice.

Il pranzo di lavoro tra Trump e Kim sembra più leggero rispetto al simbolismo dei piatti al vertice tra le due Coree di aprile: come dimenticare la torta di mousse al mango che ha fatto infuriare il Giappone. Qui perché il Giappone si è infuriato per la mousse di mango servita al summit tra le due Coree.

Uno dei piatti più chiacchierati al summit Trump-Kim, tuttavia non è stato servito durante il pranzo di lavoro.

Le migliaia di giornalisti a Singapore che hanno partecipato al summit sono stati omaggiati con il gelato kimchi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Esteri / L’Ucraina accusa la Russia: “Ha aumentato le forniture militari a separatisti”
Esteri / L’Austria approva l’obbligo vaccinale: è il primo Paese in Europa
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora