Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Incinta senza saperlo, va a correre ed ha un malore prima di partorire

Immagine di copertina
La donna in ospedale Credits: Facebook

Ignara di essere incinta, ha dato alla luce la sua primogenita dopo aver accusato un malore durante una delle sue solite corse nel parco. Una storia incredibile, ma dal finale positivo: la mamma e la neonata stanno benissimo.

La neo-mamma si chiama Charlotte Wheeler-Smith, è di nazionalità britannica, ha 31 anni e vive col suo fidanzato ad Amsterdam. Un mese fa, mentre faceva jogging al parco come sempre, dopo aver percorso sette chilometri era tornata a casa ma improvvisamente aveva iniziato ad accusare fortissimi dolori addominali. Una volta contattato il medico, la giovane era stata visitata ma erano state scartate patologie gravi. Il medico, infatti, aveva attribuito quei dolori ad un problema di accumulo di gas. Nessuno poteva immaginare che, al ritorno a casa, sarebbe giunta la rottura delle acque.

“In pochi minuti mi sono ritrovata – racconta oggi Charlotte – dal non sapere di essere incinta ad avere la mia primogenita tra le braccia, perché non ho avuto neanche il tempo di andare in ospedale e ho partorito direttamente in casa, anche se ho avuto davvero tanta paura. Mia figlia, Evelyn Rose, una volta nata non respirava e abbiamo cercato di praticarle alcune manovre di respirazione cardiopolmonare, fino all’arrivo dell’ambulanza”.

Alla fine, la piccola è rimasta ricoverata in ospedale per qualche giorno, prima di ristabilirsi completamente per la gioia di tutta la famiglia, compresi i parenti di Charlotte che, come lei, non sapevano nemmeno della gravidanza. “Ho imparato a dare fiducia al mio corpo, non sapevo nulla di gravidanza né di parto, eppure sono riuscita ad affrontare tutto in pochi minuti affidandomi ai segnali che mi mandava. E considerate che il massimo delle mie conoscenze sono saltuarie visioni di trasmissioni tv sul parto come One Born Every Minute…”, dice la neo-mamma (a sorpresa) sui social.

Leggi anche: 1. Francia: due bambini si lanciano nel vuoto per sfuggire a un incendio | VIDEO / 2. Precipita dal 5 piano: bambino di due anni acciuffato al volo dal vicino di casa / 3. Coronavirus, si scatta un selfie per festeggiare la fine del lockdown: 31enne precipita da una scogliera e muore / 4. Spagna, precipita dal balcone su un uomo nella terrazza sottostante: morti entram

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol