Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Incendio alla Grenfell Tower, alle famiglie di Gloria e Marco risarcimento da 68mila euro: “Non accetteremo mai”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 12 Giu. 2020 alle 16:40 Aggiornato il 12 Giu. 2020 alle 16:48
59
Immagine di copertina

Grenfell Tower, alle famiglie di Gloria e Marco risarcimento da 68mila euro

A tre anni dall’incendio alla Grenfell Tower di Londra, il palazzo di 24 piani che prese fuoco nella notte tra il 13 e il 14 giugno 2017 uccidendo tra gli altri anche gli italiani Marco Gottardi e Gloria Trevisan, dal processo in corso per accertare le responsabilità del rogo arriva una doccia fredda per la famiglia delle due vittime italiane. In questi giorni, infatti, i giudici stanno ipotizzando il risarcimento per i familiari delle 72 persone morte alla Grenfell Tower. “Cifre che vanno dalle 10 alle 60mila sterline, poco meno di 68mila euro“, conferma l’avvocato Maria Cristina Sandrin, che segue la famiglia di Gloria Trevisan. Un ammontare ritenuto davvero irrisorio dai familiari dei due giovani architetti veneti, che infatti fanno muro: “Non accetteremo mai, è questo il valore dei nostri ragazzi perduti?”.

“Qui – continua l’avvocato Sandrin – qualcuno ignora lo shock psicologico di una famiglia che non solo non ha più la propria figlia, ma che ha vissuto la morte in diretta fino all’ultimo istante”. Di quella maledetta notte, infatti, rimangono le strazianti registrazioni delle ultime telefonate che Marco e Gloria, rispettivamente 27 e 26 anni, fecero ai loro genitori quando si resero conto che per loro non c’erano più speranze. I due si trovavano al 24esimo piano della Grenfell Tower e decisero di rimanere all’interno del loro appartamento, obbedendo agli ordini impartiti in quei momenti dai vigili del fuoco. Tuttavia, non riuscirono a salvarsi.

Nel mega processo che si sta tenendo a Londra sono coinvolti il Governo inglese e diverse multinazionali. Tra queste, la Arconic che aveva realizzato i pannelli di rivestimento nel grattacielo del quartiere di North Kensington, la Whirlpool che ha costruito il frigorifero da cui è partito l’incendio al quarto piano della torre, la Rbck che è proprietaria dell’immobile, la Rydon per gli appaltatori, la Exova degli ingegneri anti-incendio, la Celotex dei pannelli isolanti, i vigili del fuoco e il Dipartimento dell’immigrazione della sicurezza e della costruzione degli alloggi per le comunità.

Leggi anche:

1. Grenfell Tower, il ministro britannico dà la colpa alle vittime. L’avvocato della famiglia Gottardi: “Gravissimo” / 2. Rogo Grenfell Tower, fatale l’indicazione dei pompieri di “restare a casa” / 3. “Sentivo le grida disperate”: a TPI parla Antonio, sopravvissuto all’incendio nella Grenfell Tower | VIDEO

4. Incendio Londra: “Quella notte Marco aveva una calma incredibile”, intervista al padre dell’italiano morto nel rogo della Grenfell Tower / 5. Marco e Gloria, morti nel rogo della Grenfell Tower, rivivono in una fiaba / 6. Grenfell Tower, le storie delle 72 vittime dell’incendio nel grattacielo di Londra

59
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.