Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Guinea, un altro manifestante è morto durante le proteste

Immagine di copertina
Il presidente della Guinea Alpha Condé e il Ministro della Sicurezza Damantang Albert Camara

Il paese è da settimane in rivolta contro il tentativo del presidente Alpha Condé di modificare la costituzione

Guinea, un altro manifestante morto durante le proteste

Un giovane manifestante è morto in Guinea durante le proteste contro il tentativo del presidente Alpha Condé di estendere il suo mandato. È accaduto ieri, giovedì 14 novembre e a riportare la notizia dell’uccisione del ragazzo è stato Damantang Albert Camara, ministro della Sicurezza del paese, all’agenzia di stampa Reuters.

Le circostanze della morte del ragazzo non sono state immediatamente chiare. Il ministro della Sicurezza ha dichiarato che è in corso un’indagine.

La vittima di ieri si aggiunge all’elenco di morti, in aumento da quando sono scoppiate le manifestazioni nel Paese. Dal mese scorso si contano, infatti, almeno 14 vittime a seguito degli scontri. I cittadini manifestano contro le possibili modifiche alla Costituzione a opera dell’attuale presidente Condé, attraverso le quali lo stesso Condé vorrebbe farsi eleggere per un terzo mandato.

Anche nella giornata di ieri migliaia di persone sono scese nelle strade della capitale del Paese, Conakry. Le immagini riprese dalle telecamere hanno mostrato un autobus in fiamme e scontri dei manifestanti con la polizia, che ha aggredito i presenti con gas lacrimogeni.

I gruppi per i diritti umani e gli oppositori politici hanno denunciato un duro giro di vite da parte della polizia, tra cui anche l’apertura del fuoco sui manifestanti, notizie che l’agenzia di stampa Reuters non è stata in grado di verificare. Le forze di sicurezza smentiscono che ci siano stati conflitti a fuoco.

Leggi anche:

Guinea-Bissau, il presidente scioglie il Governo: è crisi politica

Guinea, scontri e manifestazioni in difesa della Costituzione. Almeno quattro morti

In Guinea un cantante reggae ivoriano si è scagliato contro il presidente

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni