Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina, ultime notizie. Kiev torna sotto attacco: 14 missili lanciati nella notte. Un morto e cinque feriti

Immagine di copertina

GUERRA UCRAINA-RUSSIA: LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 26 GIUGNO 2022

GUERRA UCRAINA-RUSSIA ULTIME NEWS – 122esimo giorno di guerra in Ucraina. Ieri Kiev è tornata sotto tiro, e nella notte è stata colpita anche la città di Kharkiv. Per il governatore ucraino del Lugansk il centro conquistato da Mosca è “distrutto al 90 per cento”. Si combatte nella vicina Lysychansk: le milizie separatiste sono nella zona industriale. Ieri Putin ha promesso alla Bielorussia missili Iskander-M in grado di portare testate nucleari. Oggi inizia il G7 in Germania: Secondo Berlino, le discussioni sul tetto ai prezzi del greggio di Mosca stanno andando “nella giusta direzione”. Sul tavolo del vertice anche la partita del grano e il sostegno a Kiev.

GUERRA IN UCRAINA, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 24 GIUGNO 2022

Ore 18,40 – Draghi: “Evitare gli errori del 2008, la crisi dell’energia non deve portare a un ritorno del populismo” – “Dobbiamo evitare gli errori commessi dopo la crisi del 2008: la crisi energetica non deve produrre un ritorno del populismo”. Lo ha detto, secondo quanto si apprende, il presidente del Consiglio Mario Draghi durante la sessione di lavoro del G7. “Abbiamo gli strumenti per farlo: dobbiamo mitigare l’impatto dell’aumento dei prezzi dell’energia, compensare le famiglie e le imprese in difficoltà, tassare le aziende che fanno profitti straordinari”. Anche quando i prezzi dell’energia scenderanno, non è pensabile tornare ad avere la stessa dipendenza della Russia che avevamo. Dobbiamo eliminare per sempre la nostra dipendenza della Russia, è stata la riflessione di Draghi.

Ore 18,33 – G7: “Sostegno all’Ucraina fino a quando servirà” – “Continueremo a sostenere l’Ucraina dal punto di vista finanziario, umanitario, militare e diplomatico e a stare al suo fianco fino a quando servirà”: è quanto si legge nella bozza della dichiarazione finale del summit del G7 in Germania.

Ore 17,15 – Kiev: “Uccisi finora 34.850 soldati russi” – L’esercito ucraino ha riferito che dall’inizio della guerra sono stati uccisi 34.850 soldati russi. Mosca avrebbe perso anche 3.659 veicoli blindati, 184 elicotteri, 1.532 carri armati e 217 aerei.

Ore 13.30 – Polizia conferma, un morto e 5 feriti a Kiev, 14 i missili lanciati – È di un morto e cinque feriti il bilancio confermato di un attacco missilistico che ha colpito questa mattina Kiev. Lo ha riferito la polizia nazionale, secondo cui l’attacco ha causato un incendio in un edificio residenziale di nove piani, gli ultimi tre dei quali sono parzialmente crollati. Secondo la Guardia nazionale ucraina, almeno 14 missili hanno colpito Kiev, in uno degli attacchi più violenti da settimane.

Ore 12.00 – Johnson al G7: “Restiamo uniti, servono discussioni oneste” – Nel corso del vertice il premier britannico Boris Johnson ha sottolineato la necessità di una continua unità in risposta alla guerra in Ucraina. “Obiettivamente, ci sarà stanchezza nelle popolazioni e nei politici”, ha dichiarato a Schloss Elmau, dove si tiene il vertice del G7. “Penso che la pressione e l’ansia ci siano, dobbiamo essere onesti su questo. Ma la cosa più incredibile del modo in cui l’Occidente ha risposto all’invasione dell’Ucraina da parte di Putin è stata l’unità: la Nato è rimasta solida, il G7 è stato solido e noi continuiamo ad essere solidi”. “Ma per proteggere quell’unità, per farla funzionare – ha aggiunto – dobbiamo avere discussioni veramente oneste sulle implicazioni di ciò che sta succedendo, le pressioni che sentono i singoli partner, che le popolazioni sentono – sia sui costi dell’energia sia sul cibo o altro”.

Ore 11.40 – Kiev, ‘una cittadina russa tra i feriti dell’attacco contro la capitale’ – “Mi trovo sul sito colpito dal razzo russo alle prime ore di oggi. È orribile. La donna che i soccorritori hanno tirato fuori dalle macerie è una cittadina russa. Adesso è in ospedale. I russi sparano ai russi”. A scriverlo, su Twitter, è Anton Gerashchenko, consigliere del ministero degli Interni ucraino.

Ore 10.30  -Missili su Kiev: sale a 5 il bilancio dei feriti – Cinque persone sono rimaste ferite nell’attacco missilistico russo di questa mattina contro la capitale ucraina Kiev, che ha colpito il distretto di Shevchenkivskyi: lo ha reso noto il capo della polizia nazionale, Ihor Klymenko, secondo quanto riporta Ukrinform.

Ore 10.15 – G7: 4 Paesi vieteranno le esportazioni russe di oro – Quattro Paesi del G7 vieteranno le esportazioni russe di oro in un nuovo tentativo di impedire agli oligarchi di acquistare il metallo prezioso per evitare l’impatto delle sanzioni imposte contro Mosca: lo ha reso noto oggi il governo britannico. L’iniziativa congiunta – presa da Regno Unito, Canada, Giappone e Stati Uniti – “colpirà direttamente gli oligarchi russi e colpirà il cuore della macchina da guerra del (presidente Vladimir) Putin”, ha affermato il primo ministro britannico Boris Johnson.

Ore 10.00 – Biden: “G7 vuole bandire oro russo” – I leader del G7, in corso a Elmau in Baviera, annunceranno di voler bandire l’importazione dell’oro russo. Lo scrive il presidente degli Usa Joe Biden su Twitter.

Ore 09.45 – Ucraina, il sindaco di Kiev: missili sono intimidazione pre-Nato – L’attacco missilistico russo che ha colpito Kiev questa mattina all’alba aveva un obiettivo: secondo il sindaco della capitale ucraina, Vitaly Klitschko, è quello di “intimidire gli ucraini in vista del vertice della Nato” che si terrà a Madrid da martedì prossimo. Il primo cittadino di Kiev si è recato nel luogo della principale esplosione, che ha colpito un edificio residenziale di 9 piani: un paio di feriti  sono stati ricoverati in ospedale, mentre si cercano ancora alcune persone che sarebbero sotto le macerie (gli ultimi tre piani del palazzo sono stati distrutti dalle fiamme).

Ore 09.15 – Missili su Kiev: 2 i feriti, civili intrappolati tra macerie – Almeno due persone sono state ricoverate in ospedale dopo l’attacco missilistico lanciato questa mattina da Mosca contro Kiev: lo ha reso noto il sindaco della capitale ucaina, Vitali Klitschko, secondo quanto riporta il Kyiv Independent. Klitschko ha detto inoltre che ci sono persone intrappolate sotto le macerie di un edificio di nove piani colpito da uno dei missili. E’ in corso intanto l’evacuazione della zona.

Ore 08.00 – 14 missili su Kiev, colpito complesso residenziale – Nelle scorse ore i russi hanno lanciato 14 missili su Kiev e dintorni. Lo riferisce su Telegram il parlamentare ucraino Oleksiy Honcharenko. Alcuni missili sono stati intercettati dalle difese antiaeree, afferma il consigliere del ministero dell’Interno Anton Gerashchenko. A essere colpito e’ stato un complesso residenziale nel distretto di Shevchenkivskyi. I cronisti di France Presse riferiscono di aver udito quattro esplosioni. I soccorsi sono sul posto. Non si ha ancora notizia di eventuali vittime. Almeno due residenti sono stati salvati ed evacuati, ha riferito il sindaco di Kiev, Vitaliy Klitschko.

Leggi anche: 1. ESCLUSIVO TPI – Viaggio nell’inferno di Bucha: ecco cosa abbiamo visto / 2. No, quei morti non sono figuranti: il fact-checking sui fatti di Bucha / 3. Come si è arrivati alla guerra Russia-Ucraina e cosa vuole Putin

Ti potrebbe interessare
Esteri / Kabul, forte esplosione in una moschea: almeno tre morti e decine di feriti
Esteri / Usa, spara nell’appartamento della vicina perché infastidita dal pianoforte: arrestata infermiera
Esteri / La Cina invierà truppe in Russia per esercitazioni militari congiunte
Ti potrebbe interessare
Esteri / Kabul, forte esplosione in una moschea: almeno tre morti e decine di feriti
Esteri / Usa, spara nell’appartamento della vicina perché infastidita dal pianoforte: arrestata infermiera
Esteri / La Cina invierà truppe in Russia per esercitazioni militari congiunte
Esteri / Regno Unito, uomo arrestato nel parco di Windsor a Natale: “Sono qui per uccidere la Regina”
Esteri / Londra, incendio tra London Bridge e Waterloo East. “Tenete chiuse porte e finestre”
Esteri / Russia, Putin premierà le donne che partoriscono almeno dieci figli
Esteri / Berlino, Abu Mazen accusa Israele di Olocausto, poi ritratta. Scholz: "Profondamente indignato"
Esteri / Terrore a bordo, ubriaco tenta di aprire il portellone dell’aereo in volo: “Ci vediamo in paradiso”
Esteri / Tensioni in Kenya dopo le elezioni presidenziali: Odinga contesta la vittoria di Ruto
Esteri / L'ambientalista statunitense Erin Brockovich multata per aver annaffiato troppo spesso il giardino