Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

Germania, gli estremisti di destra sono oltre 24mila: “Numeri preoccupanti”

Di Marta Facchini
Pubblicato il 27 Giu. 2019 alle 20:56 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:33
0
Immagine di copertina
Credit: Afp

germania estremisti destra numeri – È cresciuto per il quarto anno consecutivo il numero degli estremisti di destra in Germania. A rivelarlo un rapporto dei Servizi segreti, diffuso dal ministro degli Interni Horst Seehofer, che riporta i dati relativi al 2018.

Secondo quanto si legge nel documento, nel 2018 gli estremisti di destra sono stati 24.100, cento in più rispetto all’anno precedente. Tra questi 12.700 sono considerate persone violente e pericolose, un 2 per cento in più rispetto all’anno precedente. “In connessione con l’alta propensione per le armi della scena estremista di destra i numeri sono preoccupanti e la situazione è pericolosa”, ha rimarcato il ministro degli Interni tedesco.

Nel 2018 ci sono state 1.088 azioni violente a sfondo politico di destra e i tentati omicidi sono saliti da quattro a sei.

L’estremismo di destra, aveva affermato la cancelliera Angela Merkel in occasione della Giornata ecclesiastica evangelica a Dortmund, deve essere combattuto “sin dagli inizi e senza alcun tabù”.

Riferendosi all’ondata di minacce provenienti da frange estremiste che sono seguite all’omicidio di Walter Luebcke – l’esponente della Cdu dell’Assia che era finito nel mirino di elementi radicali a causa del suo impegno a favore di un centro d’accoglienza a Kassel – Merkel ha spiegato che “lo Stato deve essere impegnato a tutti i livelli, e il governo federale prende questo molto sul serio”.

Sull’assassinio di Luebcke, ucciso probabilmente da un uomo di 45 anni con vari legami nell’ambito della scena neonazista, Merkel ha spiegato che “non solo si tratta di un atto terribile, ma per noi è anche una immensa sfida per cercare di vedere dove si annidano tendenze e reti di estrema destra”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.