Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Russia, bevono gel igienizzante per le mani alla festa: 7 morti

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 1 Dic. 2020 alle 07:59
102
Immagine di copertina

Il gel igienizzante che ora è diventato parte della nostra quotidianità per la sanificazione delle mani, ad una festa ha invece causato la morte di sette persone. È successo nel villaggio di Tomtor, nella regione russa della Yakutia: come riporta anche il Moscow Times, quando l’alcol è finito alcuni partecipanti hanno deciso che avrebbero continuato a brindare bevendo disinfettante.

Scelta folle

Un’idea folle che ha portato alla morte di sette persone tra i 28 e i 69 anni, uccisi dalla sostanza tossica. Ben 9 persone hanno bevuto il disinfettante alla festa: una donna di 41 anni e due uomini di 27 e 59 anni sono morti sul posto.

Altre sei persone state ricoverate in ospedale, ma per quattro di loro non c’è stato nulla da fare. Gli altri due sono in condizioni disperate. Ma quello di Tomtor non è stato un caso isolato: in una diversa circostanza un altro uomo è morto dopo aver ingerito il gel igienizzante.

Gel sotto inchiesta

Alexander Kalinin, 44enne uomo d’affari, rischia il carcere dopo essere stato accusato di aver fornito il disinfettante letale che ha ucciso otto persone in tutto. Comparso in tribunale a Ekaterinburg, l’uomo accusato di negligenza per aver messo sul mercato un disinfettante con un contenuto di metanolo al 69 per cento. Il massimo consentito è il 3,5 percento.

Finora sono stati sequestrati 4.879 litri di questo prodotto, ma la polizia ritiene che non sia l’unico a essere finito sul mercato. Kalinin rischia fino a sei anni di carcere, mentre le autorità sanitarie hanno avvertito la popolazione di non bere disinfettanti poiché il metanolo può causare danni ai reni, cecità e può portare alla morte.

Leggi anche: 1. Calabria, Lombardia e Piemonte diventano arancioni da domenica. Liguria e Sicilia gialle / 2. Coronavirus, Iss: “Decrescita dei contagi ma a Natale evitate aggregazioni e spostamenti” / 3. Coronavirus, verso la chiusura dei ristoranti a Natale e Santo Stefano

4. Covid, la Svizzera apre le piste da sci: “Nessun focolaio, italiani benvenuti” / 5. Vaccino Astrazeneca, Pregliasco a TPI: “Per dire che è efficace al 90% ora servono nuovi approfondimenti” / 6. Chi è Guido Longo, il nuovo commissario alla Sanità della Calabria

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

102
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.