Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Covid, la Svizzera apre le piste da sci: “Nessun focolaio, italiani benvenuti”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 28 Nov. 2020 alle 09:31
1.1k
Immagine di copertina
Piste in Svizzera Credits: ANSA

In Svizzera ieri si sono contati 4.312 nuove infezioni da Coronavirus e 141 decessi. 209 persone sono state ricoverate in ospedale dove i reparti di terapia intensiva sono pieni. Ma questo non basta per fermare lo sci. Oltre settemila chilometri di piste, quasi duemila impianti di risalita: la stagione dello sci apre nonostante tutto.

Le nazioni confinanti nicchiano, dubitano, temporeggiano? Problemi loro. Problemi nostri: dall’ufficio turistico di Saint Moritz dicono che “vengano pure gli italiani, anche dalle zone rosse sono tutti benvenuti”. 

Gli svizzeri non tengono quindi conto delle raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità, secondo cui Ginevra sarebbe uno dei principale focolaio d’Europa. A confermarlo la situazione grave degli ospedali: ambulanze in coda fuori dal pronto soccorso, posti letto carenti, reparti trasferiti, medici e infermieri malati a decine e decine, le terapie intensive piene, una quotidianità di nuovi casi che non concede tregua.

Leggi anche: 1. Stretta sul Natale: governo verso limiti a spostamenti, no a vacanze sugli sci e veglioni / 2. Bologna, studenti Erasmus organizzano festino in casa: i vicini chiamano la polizia / 3. Beppe Sala attacca Regione Lombardia: “Sulla sanità, è tutto da rifare”

4. Covid, il vaccino Oxford/Astrazeneca ha un’efficacia media del 70% / 5. Vaccino anti-Covid, la lettera di Crisanti: “Ho espresso un concetto di buon senso, contro di me un inferno mediatico senza precedenti” / 6. “In Puglia rischiamo una nuova Bergamo, dovremo scegliere chi intubare”: parla il presidente dei rianimatori

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.