Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Bologna, studenti Erasmus organizzano festino in casa: i vicini chiamano la polizia

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 23 Nov. 2020 alle 11:23
205
Immagine di copertina

Bologna, studenti Erasmus organizzano festino in casa: i vicini chiamano la polizia

Nove studenti spagnoli in Erasmus hanno organizzato lo scorso sabato un festino in un appartamento di via Turati, a Bologna, ignorando le norme anti-Covid, una festa durata oltre mezzanotte che ha indignato i vicini di casa al punto che è poi scattata la telefonata alla polizia. Gli agenti arrivati sul posto hanno poi multato gli studenti: nell’appartamento erano in nove, ragazzi tra i 20 e i 24 anni, di cui soltanto tre abitavano nell’appartamento mentre gli altri erano ospiti. Gli studenti sono stati denunciati per disturbo alla quiete, in più gli ospiti sono stati multati (400 euro ciascuno) poiché non hanno rispettato il coprifuoco stabilito dal Dpcm del 3 novembre.

Per gli studenti spagnoli questa però non è stata neanche la prima volta: già a fine ottobre avevano organizzato una festa e pagato poi con sanzioni e denunce e, all’epoca, in casa erano presenti ben 23 ragazzi.

Leggi anche: 1. L’agghiacciante intervista all’amico di Genovese che chiama la ragazza della festa “bimba mia” / 2. Napoli, festa abusiva in 150 senza mascherina: poliziotti aggrediti a bottigliate

205
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.