Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Francia, Macron vuole introdurre la scuola dell’obbligo a partire dai tre anni

Immagine di copertina
Attualmente la scuola dell'obbligo in Francia è dai 6 ai 16 anni. Credit: Afp

Con la riforma dell'istruzione promossa dal governo francese, i bambini cominceranno ad andare a scuola a tre anni e non più a sei

In Francia i bambini saranno obbligati ad andare a scuola a tre anni, e non più a sei, secondo quanto prevede la nuova riforma della scuola del presidente Macron.

La legge interesserà un numero limitato di bambini, perché la maggior parte delle famiglie francesi già iscrive i propri figli alla scuola dell’infanzia.

Solo il 2,4 per cento dei bambini francesi di 3 anni restano a casa, secondo quanto riportano i dati del governo.

La riforma è stata introdotta per ridurre la disuguaglianza in tema di istruzione. Le famiglie che vivono nelle zone più povere della Francia e nei territori oltremare sono meno propense a iscrivere i figli agli asili nido.

“Spero che con questa riforma correggeremo questa differenza inaccettabile già dall’inizio del prossimo anno scolastico”, ha affermato Macron. 

Negli altri paesi europei sono previste diverse età per l’inizio della scuola dell’obbligo.

Ecco le principali età indicate dalla legge nei vari paesi europei:

Quattro anni: Irlanda del Nord

Cinque anni: Cipro, Inghilterra, Malta, Scozia, Galles

Sei anni: Austria, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Turchia

Sette anni: Bulgaria, Estonia, Finlandia, Lettonia, Lituania, Polonia, Serbia e Svezia.

Fonte: National Foundation for Educational Research

Di recente, si sono tenute alcune proteste in Francia contro la riforma del lavoro promossa dal presidente Macron.

Il capo dell’Eliseo ha inoltre annunciato a febbraio che intende reintrodurre la leva militare in Francia, che sarà “nazionale, obbligatoria e universale” e riguarderà anche le donne.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell