Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Francia, la Chiesa è pronta a vendere i suoi immobili per risarcire le vittime dei preti pedofili

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

In Francia la chiesa cattolica ha deciso di vendere parte dei suoi beni immobiliari per raccogliere i fondi necessari a risarcire le vittime degli abusi dei preti pedofili avvenuti dagli anni ’50 al 2020.

La notizia è riportata da France24. Eric de Moulins-Beaufort, capo della conferenza episcopale francese, ha reso noto che “attueremo tutti i mezzi necessari per compiere la missione di indennizzare individualmente le vittime”. Il commento è arrivato al termine di una serie di incontri tenutisi a Lourdes alla presenza dei 120 membri della conferenza.

La Chiesa francese aveva già promesso l’istituzione di un fondo con cui provvedere a pagare i risarcimenti dal prossimo anno. Ora arriva la notizia che il fondo sarà rafforzato grazie “dalla vendita di beni immobiliari di proprietà della Conferenza episcopale di Francia e delle diocesi”. Se questo non fosse sufficente, Moulins-Beaufort ha annunciato che sarà chiesto un prestito alle banche. Inoltre, è stato chiesto al Vaticano di inviare un osservatore per aiutare la Chiesa francese in questa fase.

Secondo il rapporto di 2.500 pagine della commissione indipendente Ciase, pubblicato il mese scorso, gli abusi riguardano 216 mila minori. Il numero sale a 330.000 se si includono le denunce contro i membri laici della Chiesa, come gli insegnanti delle scuole cattoliche. Il presidente della commissione che ha redatto il rapporto ha parlato di un “carattere sistemico” nei tentativi di proteggere i membri del clero colpevoli degli abusi. I vescovi francesi hanno riconosciuto, per la prima volta formalmente, che la Chiesa ha avuto una “responsabilità istituzionale” nella vicenda. L’ammontare dei risarcimenti è di diverse decine di milioni di euro.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: alle 14 ha lasciato il commissariato
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: si temono 14 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: alle 14 ha lasciato il commissariato
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: si temono 14 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggradisce una donna su un bus | VIDEO
Esteri / Mosca ammassa truppe al confine con l’Ucraina. Biden minaccia Putin di forti sanzioni: “Tornare alla diplomazia”
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo