“Fatelo così”: gli strani consigli su sesso e Coronavirus della città di New York

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 12 Giu. 2020 alle 20:32 Aggiornato il 12 Giu. 2020 alle 20:34
30
Immagine di copertina
Pixabay

Per provare ad arginare l’emergenza sanitaria da Coronavirus la città di New York ha stilato una sorta di “vademecum” sul sesso. I consigli per avere rapporti sicuri sono disponibili sul sito di NYC e cominciano con una domanda: “Si può fare sesso”, “Sì” – risponde il documento – e produce una lista di “dritte” per mantenere la sicurezza durante il rapporto.

I consigli sono particolari, alcuni utenti su Twitter li hanno ribattezzati “iconici, e vanno da: “Tu sei il tuo partner più sicuro”, in cui si ribadisce che la masturbazione è più sicura rispetto ad un rapporto completo, fino a “farlo strano” ovvero si esorta ad essere “creativi” e utilizzare “posizioni e barriere quali partizioni o pareti che permettono il rapporto impedendo il contatto faccia a faccia”.

Sesso e Coronavirus, i consigli della città di New York

L’igiene come prima cosa: “Lavarsi prima e dopo il sesso è oggi più importante che mai”, ma anche quello di non baciarsi ed evitare il sesso orale ai tempi del Coronavirus. Inoltre fare un interrogatorio al partner, in caso si tratti di una persona conosciuta per una sera soltanto, è cosa buona e giusta. New York consiglia di parlare “dei rischi del Covid-19” e di chiedere ad esempio: “Hai avuto sintomi negli ultimi 14 giorni?” e comunque sempre – durante i rapporti – di indossare le mascherine.

Inoltre durante l’emergenza da Coronavirus sarebbe consigliabile che il sesso rimanesse una questione privata: “Se in due si ci fa compagnia, in tre o più e di certo una folla”, si legge nel documento e si specifica che “se di solito si incontrano partner su internet” è meglio considerare l’ipotesi di continuare con “video appuntamenti, sexting, sexy zoom party o chat a tema” quale opzione più sicura e se proprio ci si ritrova nella stessa stanza “la masturbazione di gruppo” diventa preferibile ad un rapporto vero e proprio.

LEGGI ANCHE: 1. Coronavirus, il sesso è contagioso? Le regole dell’infettivologo 2. Coronavirus, l’esperto: “Ecco le regole da seguire per il sesso nella Fase 2”

30
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.