Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un finto medico ha sedato e violentato una paziente

Immagine di copertina

A denunciare il fatto alle autorità è stata proprio la vittima

Un uomo, che fingeva di essere un dottore, è finito in carcere dopo aver sedato e violentato una paziente. L’episodio è accaduto in Cina nel 2018, ma la sentenza è arrivata solo nel 2019.

La vicenda

Nel Sud-ovest della Cina Luo Ping, servendosi di documenti e licenze mediche false, nel 2016 aveva ottenuto un posto di lavoro all’ospedale Shuangliu Hengkang di Chengdu. L’uomo, poi, era anche il proprietario di una clinica nella provincia del Sichuan.

Durante una visita, nel 2018, Ping ha sedato una paziente e ha abusato di lei. La vittima, al risveglio, accertatasi di quanto successo ha deciso di chiamare la polizia. Ma il finto dottore le ha rubato il telefono e l’ha pregata di non avvertire le autorità.

Quando la paziente si è rifiutata di seguire le sue indicazioni e ha chiesto aiuto, l’uomo è fuggito. Mentre correva ha gettato il cellulare della donna e la sua uniforme da medico in un bidone della spazzatura posizionato fuori dall’ospedale.

Ping è stato trovato e arrestato a Nanchong, a circa 250 chilometri da Chengdu, il 12 maggio 2018. Per lui le accuse sono di stupro, furto e utilizzo di falsa identità. Per questo motivo il Tribunale della città lo ha condannato a sei anni e quattro mesi di carcere, oltre a multarlo per 450 sterline.

Le reazioni

Gli utenti dei social si sono indignati di fronte al comportamento del finto dottore. “Solo sei anni per lo stupro? Meriterebbe almeno 60 anni!” si legge in un commento su Weibo. “Ha rovinato la vita di una persona e ha ottenuto solo sei anni di prigione. È ridicolo”, ha scritto un altro utente.

E ancora: “Che tipo di ospedale è mai questo? Non hanno nemmeno controllato i suoi documenti prima di assumerlo?”.

Non è la prima, comunque, che accade un episodio del genere in Cina. Anche nel 2015 un medico è finito in prigione a Tsingtao, nella provincia dello Shandong, per aver stuprato una donna che stava provando un trattamento per l’infertilità.

LEGGI ANCHE: Come funziona il diritto all’aborto nei vari paesi del mondo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana