Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Una donna saudita è stata arrestata per aver abbracciato un cantante

Immagine di copertina

Il cantante Majid al-Mohandis si stava esibendo in un festival nella città occidentale di Taif quando la donna è salita sul palco per abbracciarlo

Una donna in Arabia Saudita è stata arrestata dopo essere corsa sul palco per abbracciare un cantante durante un concerto, secondo quanto riferito da fonti locali.

Il cantante Majid al-Mohandis si stava esibendo in un festival nella città occidentale di Taif quando la donna è salita sul palco.

I video pubblicati online mostravano la donna mentre abbraccia la star e i tentativi dello staff della sicurezza di allontanare la fan scatenata.

La legge proibisce alle donne saudite di avere rapporti in pubblico con uomini che non appartengono alla loro famiglia.

Il cantante Mohandis, descritto sul suo sito web come “il principe della musica araba”, non ha espresso alcun commento sull’incidente.

Il cantante iracheno, che ha anche la cittadinanza saudita, ha continuato a esibirsi dopo l’incidente.

Secondo quanto riportato dalla polizia in un’intervista con un importante quotidiano saudita, un pubblico ministero esaminerà le accuse di molestie a carico della donna.

L’Arabia Saudita ha leggi molto severe che prevedono il divieto di bere alcol, l’obbligo di indossare un abbigliamento modesto e prevede ancora la segregazione di genere.

Le restrizioni che erano state a lungo riservate alle donne che partecipavano ad eventi pubblici nel regno sono state attenuate nell’ultimo anno nell’ambito di una serie di riforme volute dal principe Mohammed bin Salman.

La “Vision 2030”, presentata lo scorso anno, mira ad aumentare la spesa delle famiglie per le attività culturali e per l’intrattenimento nel regno: l’obiettivo è di passare dal 2,9 per cento al 6 per cento entro il 2030.

Di recente, le donne saudite hanno potuto partecipare a un concerto e una partita di calcio per la prima volta e il regno ha anche ospitato il suo primo concerto di una cantante, la star libanese Hiba Tawaji.

Inoltre, alle donne è stato concesso di guidare dal mese scorso.

Nonostante ciò, ci sono ancora importanti restrizioni nei confronti delle donne, che devono rispettare rigorosi codici di abbigliamento e avere il permesso dei membri maschili della famiglia per svolgere le più semplici attività.

In questo articolo abbiamo spiegato tutto quello che le donne saudite non possono ancora fare.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento