Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Partorisce in casa ma non sapeva di essere incinta: “Credevo di essere ingrassata durante il lockdown”

Immagine di copertina

Donna partorisce in casa ma non sapeva di essere incinta

Quanto accaduto a Emma Hindmarsh, 31enne di Sunderland nel Regno Unito, sembra la trama di un film che ha però un lieto fine. La donna, infermiera in un ospedale locale, dopo un turno di 12 ore è tornata a casa. Avvertendo dolori al basso ventre e fitte, la 31enne è andata subito a riposare in camera al piano superiore della casa. Non sapeva che di lì a poco avrebbe messo al mondo il suo secondo figlio, del quale – però – ignorava l’esistenza.

Lo scorso 3 maggio l’infermiera, che aveva appena terminato un lungo turno nel reparto psichiatrico dell’ospedale in cui lavora, è tornata a casa, ha cenato ed è salita al piano superiore della sua casa perché non si sentiva molto bene. Dopo aver preso del paracetamolo, le fitte sono diventate insopportabili e così Emma ha inviato un sms al marito chiedendogli di salire al piano di sopra. L’uomo ha chiamato un’ambulanza ed Emma ha telefonato alla madre affinché si occupasse di Oliver, il loro bimbo di 3 anni. Poco dopo però, i coniugi, hanno capito che non si trattava di un malore, ma di un parto imminente.

“Sentivo che qualcosa non andava, ma pensavo fosse un problema di appendicite. Quando i dolori sono diventati insopportabili mi sono sdraiata sul letto e in quel momento mi si sono rotte le acque. Abbiamo avuto pochi secondi per realizzare e ho iniziato a spingere. Due ore dopo essere tornata a casa sono salita su un’ambulanza con Isabel in braccio. È stato uno choc per noi: non ho mai avuto la nausea, non ho mai avuto voglie. Avevo solo preso un po’ di peso, ma pensavo fosse per via degli spuntini che mi sono concessa durante il lockdown. Ma adesso siamo pazzi di gioia”.

Con 5 settimane di anticipo, Emma ha messo al mondo la piccola Isabelle: entrambe sono sotto osservazione al Royal Hospital di Sunderland: secondo i medici la posizione della placenta potrebbe aver nascosto la gravidanza. Daniel, che è ingegnere presso la Caterpillar di Peterlee, ha aggiunto: “È incredibile. Ci stiamo abituando solo ora all’idea. È stato assurdo dover chiamare i miei genitori per dire loro che Emma stava avendo un bambino. Mia moglie è stata bravissima. Non vedo l’ora di riportarle a casa”.

Leggi anche: 1. Cassa integrazione, le multinazionali di Gucci e Louis Vuitton usano i soldi italiani ma non quelli francesi / 2. Uccello soffoca impigliato in una mascherina: la foto simbolo dell’inquinamento da Coronavirus / 3. Coronavirus: ecco il cerotto intelligente che segnala in tempo reale se hai il Covid-19

Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda