Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Cosa non sappiamo ancora sull’esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo

Immagine di copertina

Non è ancora chiara la natura dell'attacco né le sue motivazioni

Un’esplosione è avvenuta all’interno della linea blu della metropolitana di San Pietroburgo, in Russia, alle 14:30 ore locali del 3 aprile. Nello scoppio sono morte 10 persone, 47 sono rimaste ferite. Tra queste sei sono in gravi condizioni. L’esplosione è avvenuto tra le fermate Sennaya Ploshchad e Teknologicheskiy Insitut. Due persone sono ricercate dalla polizia. Un’altra bomba è stata trovata e disinnescata all’interno di un’altra stazione della metropolitana. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Di seguito quello che ancora non sappiamo dell’attacco:

• Il motivo dell’attacco. Nessuno ne ha finora rivendicato la responsabilità.

• Il numero totale delle vittime e dei feriti. Il ministro della Salute russo ha parlato di dieci morti e 47 feriti, ma tra questi sei sarebbero in gravi condizioni. 

• Se gli attentatori facciano parte di un’organizzazione più numerosa.

• Per quanto tempo la metropolitana di San Pietroburgo rimarrà chiusa. Tutte le stazioni sono state chiuse nel pomeriggio del 3 aprile. 

• Cosa c’entra la visita del presidente russo Vladimir Putin nei pressi della città di San Pietroburgo, avvenuta oggi per incontrare il presidente bielorusso Alexander Lukashenko.

• Se ci sono legami tra quanto avvenuto nella metropolitana di San Pietroburgo e le proteste contro Putin avvenute nella giornata del 2 aprile e domenica 26 marzo.

— LEGGI ANCHE: Esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo – LIVE

— LEGGI ANCHE: Le prime foto delle esplosioni nella metro di San Pietroburgo

— LEGGI ANCHE: Cosa sappiamo finora sull’esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l'obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto