Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Coronavirus, a Wuhan si festeggia la fine dell’emergenza: l’abbraccio tra i medici e i familiari dei pazienti | FOTO E VIDEO

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 11 Mar. 2020 alle 10:47 Aggiornato il 11 Mar. 2020 alle 12:14
12k
Immagine di copertina

A Wuhan si festeggia la fine dell’epidemia

Dopo 70 giorni dall’inizio dell’epidemia di coronavirus a Wuhan, epicentro dell’epidemia, gli ospedali mobili costruiti nella città cinese per gestire l’emergenza iniziano a essere dismessi: ieri, per la prima volta dall’inizio del contagio, sono stati registrati solo 20 casi, secondo quanto riportato da un portavoce della Commissione sanitaria nazionale cinese. In una delle cliniche mobili allestite a gennaio, anche l’ultimo paziente è stato curato: adesso tutti i medici arrivati da ogni parte della Cina per dare il proprio supporto, possono fare ritorno a casa.

Il video degli operatori sanitari che festeggiano la “fine” dell’emergenza nell’ospedale ha fatto il giro dei social, e in una foto si vedono i familiari dei pazienti abbracciare e ringraziare il personale ospedaliero per l’impegno dimostrato in questi mesi. Martedì 10 marzo il presidente cinese Xi Jinping ha visitato per la prima volta la provincia per condurre un’ispezione delle attività di prevenzione e contenimento dei contagi: durante la missione ha elogiato i successi ottenuti nello stabilizzare la situazione e nel cambiare le sorti delle zone più colpite, che sono di fatto riuscite a contenere l’epidemia. A parte i 20 di Wuhan, nessun nuovo caso è stato segnalato in altre città della provincia negli ultimi cinque giorni.

Il video dei medici che festeggiano in una clinica mobile di Wuhan


Leggi anche:

1.Coronavirus ultime notizie dal mondo: la ministra della Salute del Regno Unito positiva. Superati i mille casi negli Usa 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria” 3. Coronavirus, farmacisti italiani senza mascherine ad alto rischio contagio: l’Esercito potrebbe produrle “ma il Ministero non ce l’ha mai chiesto”

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

12k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.