Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Coronavirus, il video dalla Cina mostra presunti contagiati portati via a forza dalle loro case

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 8 Feb. 2020 alle 16:56 Aggiornato il 8 Feb. 2020 alle 17:02
494

Presunti contagiati dal Coronavirus portati via a forza dalla polizia dalle loro case: il video inquietante

Sui social cinesi sta circolando un video inquietante girato a Wuhan, la città focolaio principale del Coronavirus. Il filmato mostra funzionari con tute protettive e mascherine che trascinano di peso con forza persone sospettate di essere state contagiate dal virus fuori dalle loro abitazioni.

Il video è stato condiviso sui social cinesi ed è stato rilanciato dal giornale Epoch Times. Nel filmato i sospetti malati vengono trascinati via da agenti in tuta bianca. Una donna viene trascinata per i piedi fuori da un supermercato perché sprovvista di mascherina.

Il Daily Mail scrive che i video “sono emersi dopo che il vicepresidente cinese Sun Chunlan ha chiamato il “popolo” a una “guerra’”contro l’epidemia a rapida diffusione e che il governo centrale ha ordinato a Wuhan di portare tutti i sospetti malati e le persone a loro più stretto contatto in campi di quarantena a Wuhan”.

Sabato 8 febbraio le autorità hanno confermato 722 morti a causa del Coronavirus nella Cina continentale, facendo salire il bilancio delle vittime mondiali a 724. Accertato il contagio anche di cinque britannici, incluso un bambino, in Francia.

Leggi anche:

Le donne che ci salvano dal virus, le donne che facciamo a pezzi: l’Italia del 2020 (di G. Gambino)

Coronavirus in Italia, psicosi razzista: “Alla larga dai cinesi!” (di G. Gambino)

Virus Cina: tutto quello che c’è da sapere sul virus cinese ed evitare la psicosi

Spallanzani: l’istituto d’eccellenza che combatte il coronavirus con pochi fondi a disposizione

494
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.