Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Il Brasile supera l’Italia per numero di decessi. Conte e Sanchez a von der Leyen: “Riaprire presto frontiere Ue”

Immagine di copertina
Credit: EPA/YONHAP SOUTH KOREA OUT

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Ammontano a oltre 6 milioni e mezzo i casi di Coronavirus nel mondo, mentre sono poco meno di 400mila le persone decedute a causa del Covid-19. Il virus, che ha avuto origine in Cina, si è rapidamente diffuso in tutto il globo, mentre attualmente sembra avere il suo epicentro in America Latina. Qui le ultime news sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi venerdì 5 giugno 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,00 – Turchia: quinto giorno sotto mille contagi – Il ministro della Salute turco ha reso noto che 18 persone hanno perso la vita nelle ultime 24 ore a causa del Coronavirus, che ha fatto registrare 930 nuovi casi, dopo i 988 di ieri e gli 8867, 786 e 827 registrati rispettivamente nei giorni precedenti di questa settimana. Un dato da sottolineare perché si tratta della prima volta da marzo che per 5 giorni consecutivi i contagi scendano sotto quota mille.

Ore 18,45 – Oms: “Non è finita finché non scompare ovunque” – La lotta contro il Coronavirus sarà finita solo quando “non ci sarà più il virus da nessuna parte nel mondo”. Lo ha dichiarato la portavoce dell’Organizzazione mondiale della sanità Margaret Harris, confermando che ci sono stati dei contagi di ritorno in alcuni Paesi che hanno allentato il lockdown. “Ma non sto parlando dell’Europa” ha aggiunto la Harris. “Quando la chiusura e le misure di distanziamento vengono allentate, la gente qualche volta lo interpreta come ‘ok è passata’, ma non lo è. Non è finita finché non ci sarà più da nessuna parte nel mondo” ha sottolineato la portavoce dell’Oms.

Ore 17,00 – Trump: “Presto belle sorprese su vaccino” – “Preso ci saranno delle belle sorprese sul vaccino contro il virus. Ci sono stati grandi progressi”. Lo ha dichiarato il presidente Usa Donald Trump parlando dal giardino della Casa Bianca della pandemia di Coronavirus.

Ore 15,45 – Conte e Sánchez scrivono a von der Leyen: “Riaprire le frontiere Ue al più presto” – Con una lettera firmata dai presidenti Giuseppe Conte e Pedro Sánchez, Italia e Spagna hanno chiesto alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, di eliminare al più presto i controlli alle frontiere tra i Paesi dell’Ue. Con la speranza che ciò avvenga in maniera “coordinata, non discriminatoria e in base a criteri epidemiologici chiari e trasparenti”, magari stabiliti “dal Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie”. Italia e Spagna sono i due Paesi europei più colpiti dalla pandemia, ma anche quelli il cui turismo subirà i maggiori danni economici dalla chiusura delle frontiere. Per questo Conte e Sánchez spingono per la riapertura, considerando anche che l’Italia ha aperto quelle interne il 3 giugno scorso, la Spagna lo farà a fine mese.

Ore 15,10 – La Francia verso una commissione d’inchiesta sul Covid – Il governo francese potrebbe presto annunciare “la creazione di una commissione d’inchiesta che visionerà in modo indipendente e collegiale la gestione della crisi” del Coronavirus. Lo rendono noto fonti vicine all’esecutivo. L’obiettivo è quello di “dare uno sguardo indipendente e trasparente sulla gestione delle crisi da parte dell’esecutivo e di avere un riscontro sulla sua dimensione sanitaria”, secondo la stessa fonte. “Non si tratta di una messa in discussione del controllo parlamentare” ma un’iniziativa “complementare”. L’Assemblea nazionale mercoledì ha ufficialmente avviato la sua commissione d’inchiesta sulla gestione dell’epidemia, grazie alla quale l’opposizione spera di individuare i “fallimenti” francesi. Il Senato ha inoltre pianificato la sua commissione d’inchiesta, che sarà istituita alla fine del mese, mentre una serie di sondaggi d’opinione ha dimostrato che un’ampia maggioranza di francesi giudica negativamente la gestione della crisi da parte del governo.

Coronavirus ultime notizie | Ore 14,30 – Focolaio in Russia, chiusa una città del Nord – La città di Severodvinsk, nel Nord della Russia, famosa per la produzione di sottomarini nucleari, è stata messa in lockdown, con divieto di ingresso e di uscita, per i timori legati alla diffusione del Coronavirus. La notizia giunge mentre il Paese si avvicina ai 450mila casi di contagio. Il governatore della Regione di Arkhangelsk ha firmato un decreto per sigillare la città dove abitano circa 180mila persone a partire dal 6 giugno e fino a data da destinarsi.

Ore 14,20 – Si teme una seconda ondata in Iran – In Iran è stato registrato un leggero calo nei casi di Coronavirus dopo il picco registrato ieri: nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono stati 2.886 contagi rispetto al record di 3.574 del giorno precedente. I dati fanno temere una nuova ondata dell’epidemia nel Paese che è stato tra i primi a essere colpiti in Medio Oriente e che di recente ha riaperto negozi, moschee, scuole e viaggi, insieme al confine con la Turchia.

Coronavirus ultime notizie | Ore 14,10 – Impennata di contagi in Sudafrica – Continuano ad arrivare dati preoccupanti sulla diffusione del contagio da diversi Paesi. Si registra un’impennata di coronavirus in Sudafrica, il Paese africano più colpito, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.267 contagi, portando il totale a 40.792, e 56 decessi per complessivi 848 morti. Questi numeri sono stati forniti dal ministero della Salute, precisando che più della metà dei nuovi casi sono nella regione del Capo Occidentale, dove le strutture sanitarie sono sotto pressione. Come riferito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in tutta l’Africa i contagi di Covid-19 hanno superato i 168mila, con un incremento di circa 6mila casi nelle ultime 24 ore, mentre i decessi sono 4.700.

Ore 10,40 – Bill Gates: puntiamo a un miliardo di dosi di vaccino all’anno – “Stiamo capendo quali vaccini possiamo produrre in scala, e spero che saranno grandi numeri, perché la cooperazione che ho visto dalle aziende farmaceutiche, tipo mettere i loro impianti a disposizione per produrre i vaccini di altri, è senza precedenti. Il nostro fondo sarà chiave, perché farà l’approvvigionamento che i Paesi poveri non potrebbero fare da soli”. Lo afferma Bill Gates in un’intervista ad alcuni quotidiani internazionali tra cui la Stampa, in cui spiega che l’obiettivo, per evitare problemi di distribuzione, è arrivare a produrre “1 o 2 miliardi di dosi all’anno”. Qui la notizia completa

Ore 9,30 – La circolazione in Europa – Libero transito in Germania e in Belgio dal 15 giugno verso tutti i Paesi europei. Per la stessa data, anche l’Olanda annuncia un alleggerimento delle raccomandazioni per i viaggiatori che si spostano nella Ue. Oltre all’Austria, anche Svizzera e Slovenia non riaprono i propri confini con l’Italia. Un periodo di isolamento di 14 giorni è richiesto anche a chi si reca nel Regno Unito.

Coronavirus ultime notizie | Ore 8,30 – Brasile supera l’Italia per numero di decessi – Il Brasile supera l’Italia per numero di decessi a causa del Coronavirus, diventando il terzo Paese nella classifica mondiale. Le 1.473 morti nelle ultime 24 ore hanno aggravato il bilancio a 34.021 decessi su 614.941 contagi. In Italia i morti risultano 33.689 e i casi.

Ore 7,00 – Messico, record di oltre mille morti in 24 ore – In Messico si è registrata la cifra record di 1.092 morti nelle ultime 24 ore per complicanze legate al Covid-19, portando a 11.729 il totale delle vittime. Lo ha reso noto il vice ministro della Sanità messicano Hugo Lopez-Gatell, aggiornando a 101.238 il totale dei contagi, con un aumento di 3.912 rispetto a ieri. Lopez-Gatell ha spiegato che in Messico è stato raggiunto il picco dell’infezione e che è necessario continuare ad adottare misure di precauzione. Questa settimana il Messico è entrato nella seconda fase di quella che ha definito una “nuova normalità”, con la graduale riapertura di alcuni settori considerati “fondamentali” per riattivare l’economia del Paese, come il settore delle costruzioni, dei trasporti e delle miniere.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI 

Svezia: si a spostamenti interni dal 13 giugno – Dal 13 giugno in Svezia saranno ammessi gli spostamenti interni per andare nelle seconde case o visitare i parenti per coloro che non mostrano sintomi del Coronavirus, nonostante un’impennata di casi. Lo ha annunciato il premier Stegan Lofven, sottolineando che l’allentamento delle misura non significa che “il pericolo sia passato e che la vita sia tornata alla normalità, altre restrizioni restano in vigore”.

Spagna: 56 morti in una settimana – In Spagna sono stati registrati altri 195 casi di Coronavirus, in calo rispetto a ieri, per un totale di 240.660. Quanto al numero dei morti, ce ne sono stati altri 5 per 27.133 complessivi.

Coronavirus ultime notizie | Von der Leyen: “Vaccino è diritto universale” – “I vaccini salvano vite umane solo se chiunque bisogno può accedervi, specialmente nelle regioni più vulnerabili del mondo: ecco perché il lavoro di Gavi è così importante e perché la Commissione sta impegnando 300 milioni di euro per aiutare a sviluppare un vaccino accettabile”. È quando dichiarato dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in un video messaggio prima del Vertice globale sui vaccini di Londra. “Vaccinazione significa libertà dalla paura, il vaccino è un diritto universale per tutto il genere umano” ha poi dichiarato Ursula von der Leyen.

Stati Uniti, senza lavoro 42 milioni di persone – Continuano ad arrivare cifre allarmanti sugli effetti sul mondo del lavoro negli Stati Uniti della pandemia di Coronavirus. Negli Usa i sussidi settimanali di disoccupazione sono saliti a quota 1,87 milioni, portando il totale dei senza lavoro americani a oltre 42 milioni di unità dall’inizio dell’emergenza Covid. Gli analisti si aspettavano un incremento di 1,8 milioni di unità. La settimana scorsa le richieste erano salite di 2,1 milioni e i senza lavoro si erano attestati a 40,7 milioni. Il dato sui sussidi resta preoccupante ma tende a diminuire ed è inferiore agli oltre 6 milioni raggiunti tra la fine marzo e i primi di aprile.

La Bce aumenta il piano d’acquisti anti-Covid con altri 600 miliardi – La Banca Centrale Europea ha deciso di ampliare il piano d’acquisto di titoli in funzione anti-emergenza Covid con ulteriori 600 miliardi di euro per un totale di 1.350 miliardi. La Bce estende anche l’orizzonte del programma, il cosiddetto Pepp (Pandemic emergency purchase programme), con il termine previsto che da fine 2020 arriva a tutto giugno 2021. “In ogni caso – si legge nel comunicato – il Consiglio direttivo effettuerà acquisti netti di attivi nell’ambito del Pepp fino a quando non giudicherà che la fase di crisi del Coronavirus sia terminata”.  “I pagamenti del capitale in scadenza dei titoli acquistati nell’ambito del Pepp saranno reinvestiti fino alla fine del 2022. In ogni caso, il futuro roll-off del portafglio Pepp sarà gestito per evitare interferenze con un’appropriata posizione monetaria”.

In Turchia altri 24 morti: “Non avremo nuova ondata” – “Non credo ci sarà una seconda ondata di contagi ora”. E’ ottimista il ministro della Salute turco, Fahrettin Koca, a fronte del lento, ma costante calo del numero dei decessi e dei casi di coronavirus in Turchia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 867 nuovi contagi, dopo i 786 di ieri e gli 827 di lunedi, e altri 24 morti, stesso numero di lunedì, uno in più del giorno precedente. Fermo a circa 30 mila il numero dei positivi al virus nel Paese. Numeri che rivelano un calo rispetto all’andamento delle ultime due settimane, in cui la media è stata di 28 morti al giorno e che consolidano un andamento che rende ottimista il ministro.

Germania, nuovo focolaio a Gottinga a causa di una festa – Un nuovo focolaio di Coronavirus a Gottinga, in Bassa Sassonia, ha portato alla chiusura delle scuole della città per questa settimana. Lo riferisce la Dpa. E’ la prima volta che si torna a chiudere le scuole in un’area della Germania dalla fine del lockdown. A partire dal 23 maggio scorso, quindi a lockdown già concluso, si sono registrate 80 nuove infezioni da Coronavirus nella città universitaria tedesca in seguito ad una festa privata tra famiglie dove non si sono rispettate regole e distanze. Le famiglie in questione hanno celebrato la festa dello zucchero, evento che chiude il Ramadan islamico, alla fine di maggio. La chiusura delle scuole è un provvedimento preso in via precauzionale che ha anche scatenato le polemiche dei cittadini, che criticano il fatto che il comportamento sbagliato di alcuni alla fine penalizzi tutti. E anche a Berlino il ministro della Salute Jens Spahn ha messo in guardia dai party, dopo la grande manifestazione sui canotti nel canale di Kreuzberg, dove almeno 1.500 giovani hanno lanciato una protesta “per la cultura rave” nel weekend.

Brasile, triste record: 1.349 morti in un giorno – Il Brasile registra il record di 1.349 decessi in un solo giorno di decessi di persone contagiate dal Coronavirus, per un numero totale di vittime che sale a 32.548. Il giorno precedente i morti erano stati 1.262. Il Brasile si conferma il quarto Paese al mondo con il maggior numero di morti dopo Usa, Regno Unito e Italia.

La Bce aumenta il piano acquisti titoli antiCovid: +600 miliardi

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Usa, bambina di 7 anni muore di Coronavirus: “Colpito il cervello” / 2. “Sesso vietato tra non conviventi”: il Regno Unito rafforza le restrizioni anti-contagio / 3. Farmaco contro il Covid-19: al via test sull’uomo negli Usa, i risultati entro giugno

4. Un bambino keniano di 9 anni inventa una macchina per lavare le mani contro l’epidemia di Coronavirus / 5. Recovery Fund, luci e ombre della proposta che sfida la storia / 6. Dal Covid a George Floyd: un disastro dopo l’altro. E ora Trump rischia davvero di perdere le elezioni

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”