Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Lockdown parziale nel Quebec, il direttore dell’Oms: “Dall’Italia risposte esemplari”. Regno Unito, 7.143 casi in un giorno, mai così tanti

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 29 Set. 2020 alle 07:23 Aggiornato il 29 Set. 2020 alle 20:47
0
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono oltre 33 milioni i casi di Coronavirus finora accertati nel mondo, con più di un milione di morti registrati dall’inizio della pandemia ad oggi. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, martedì 29 settembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 18,30 – Regno Unito, 7.143 casi Covid-19 in un giorno, mai così tanti – Nelle ultime 24 ore nel Regno Unito sono stati registrati 7.143 nuovi casi di Covid-19. Si tratta dell’aumento più alto dall’inizio della pandemia.

Ore 15,45 – Germania, Merkel: “Rischiamo 20mila casi Covid al giorno” – La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha avvertito che la Germania rischia fino a 19.200 casi quotidiani di Covid-19 entro Natale a meno che non si trovi nuovi modi per rallentare la diffusione del virus durante la stagione fredda. L’agenzia di controllo delle malattie del Paese ha registrato 2.089 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, ma la Merkel ritiene che la Germania potrebbe trovarsi in una situazione simile alla Francia o alla Spagna entro la fine dell’anno.

Ore 15,10 – Record giornaliero e picco settimanale in Olanda – Sono stati registrati 3.011 nuovi contagi da Coronavirus, in Olanda, un record giornaliero in un Paese che ha imposto nuove misure per combattere la diffusione dell’epidemia. L’allerta è massima perché il numero di casi positivi è in forte aumento in quasi tutte le Regioni e in tutti i gruppi di età. In una settimana, dallo scorso martedì, sono quasi 20mila i nuovi casi positivi registrati, insieme a 102 vittime.

Ore 14,40 – Oms: “Barlumi di speranza, non è mai troppo tardi” – Nonostante il milione di morti provocati dal nuovo Coronavirus, bilancio che rappresenta “un momento difficile per il mondo”, “ci sono barlumi di speranza che ci incoraggiano ora e nel prossimo futuro”. In una dichiarazione diffusa al superamento della cifra simbolica, il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha detto che la principale lezione da trarre dalla pandemia è che “non importa in quale fase epidemica sia un Paese, non è mai troppo tardi per cambiare la situazione”.

Ore 14,30 – Russia: “Putin pensa a vaccino” – Il presidente russo Vladimir Putin potrebbe vaccinarsi contro il Covid-19 prima della sua visita in Corea del Sud. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ricordando che Putin “ha già detto di pensare di volersi vaccinare”. “Naturalmente, nel caso del Capo dello Stato, sono previste precauzioni speciali” ha dichiarato, aggiungendo “aspettiamo che lui stesso decida”.

Ore 13,00 – Direttore Oms: “Da Italia risposte esemplari” – Sono arrivate dall’Italia, insieme a Thailandia, Uruguay e Pakistan, le risposte migliori alla pandemia: lo dichiara il direttore dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus sull’Independent, facendo il punto della situazione sulla pandemia di Coronavirus. L’Italia, afferma Ghebreyesus, è “stato uno dei primi Paesi ad affrontare un’epidemia su larga scala fuori dalla Cina e per molti versi un pioniere per gli altri Paesi. Imparando dall’esperienza di Wuhan, l’Italia ha attuato misure forti ed è stata in grado di salvare migliaia di vite. L’unità nazionale e la solidarietà, combinate con la dedizione e il sacrificio del personale sanitario e con l’impegno del popolo italiano hanno aiutato a tenere l’epidemia sotto controllo”.

Ore 11,00 – Ministro Salute Israele: “Lockdown sarà prolungato” – In Israele il lockdown verrà prolungato oltre la fine delle festività dell’11 ottobre e, contrariamente a quello precedente a marzo, le misure restrittive verranno allentate gradualmente. Lo ha affermato il ministro della Salute israeliano, Yuli Edelstein, sottolineando che “non ci sono possibilità che la chiusura venga revocata in una settimana e mezzo”.

Ore 9,00 – Israele: superati i 1.500 morti di Covid – Israele ha superato i 1.500 morti per Coronavirus, con oltre 500 decessi solo nelle ultime tre settimane. Lo hanno riferito le autorità sanitarie precisando che i decessi hanno raggiunto quota 1.507. Lo stato ebraico è sottoposto dalla scorsa settimana a un nuovo lockdown nazionale, con uffici e servizi chiusi e forti limitazioni ai movimenti, nel tentativo di combattere la seconda ondata dell’epidemia.

Ore 8,00 – India: più di 700 morti, dato più basso da inizio agosto – In India sono stati registrati nelle ultime 24 ore 776 morti per Coronavirus, il dato giornaliero più basso da inizio agosto, avvicinandosi ai 100mila decessi in totale. I nuovi contagi sono aumentati di 70.589 unità, raggiungendo i complessivi 6,15 milioni di casi Covid.

Ore 7,10 – Lockdown parziale nel Quebec – Il Quebec, la provincia più colpita dalla pandemia in Canada, ha reintrodotto le limitazioni per contenere i contagi in tre regioni, tra cui Montreal e Quebec City. Il premier ha detto che la chiusura di bar, sale da concerto, cinema e biblioteche in queste “zone rosse” entrerà in vigore il primo ottobre e durerà 28 giorni. I negozi possono rimanere aperti, ma i ristoranti potranno servire solo pasti da asporto. Anche le scuole continueranno a funzionare mentre ai residenti della provincia verrà chiesto di limitare l’accesso di ospiti nelle loro case.

Ore 7,00 – Brasile: altri 13mila contagi e più di 300 morti – Il Brasile registra altri 13.155 nuovi casi accertati di Covid-19 nelle ultime 24 ore e 317 morti. In totale il Paese sudamericano ha oltre 4,7 milioni di casi e 142.058 morti.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Oms: “120 milioni di test rapidi per Paesi a basso reddito” – Il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha annunciato che “120 milioni di test rapidi per Covid-19 saranno resi disponibili per i Paesi a basso e medio reddito”. “Questi test forniscono risultati affidabili in circa 15-30 minuti, invece di ore o giorni a un prezzo inferiore con apparecchiature meno sofisticate”, ha aggiunto, sottolineando che questo “permetterà di espandere i test, in particolare nelle aree difficili da raggiungere che non hanno laboratori o abbastanza operatori sanitari per fare i tamponi”.

Regno Unito, altri 4.044 casi: in calo per terzo giorno – In Gran Bretagna sono stati registrati in 24 ore 4.044 nuovi casi di Coronavirus, in calo per il terzo giorno consecutivo, anche se solitamente i numeri tendono a scendere nel fine settimana per una riduzione dei tamponi e un ritardo nella comunicazione dei risultati. I decessi sono stati 13, anche questo dato in diminuzione rispetto ai giorni precedenti.

Madrid estende restrizioni – Dalla mezzanotte di ieri in altre otto aree di Madrid, in cui vivono circa 170mila persone, sono entrate in vigore le misure di restrizione al movimento, varate per contenere il rapido aumento di casi di Covid-19. Finora, le nuove misure, che vietano di spostarsi se non per motivi di lavoro, cure mediche e studio, riguardano oltre un milione di cittadini

Coronavirus, ultime notizie dal mondo – Usa: oltre 7 milioni di casi – Gli Usa hanno registrato in 24 ore altri 32.523 casi di Coronavirus, per un totale di 7.109.351 infezioni. Registrati anche altri 263 decessi, dato che porta il totale dei morti a 204.742.

L’India supera i 6 milioni di casi – L’India ha superato i 6 milioni di casi di Coronavirus. Tra domenica 27 e lunedì 28 settembre, infatti, sono stati registrati altri 82.170 contagi, per un totale di 6.074.703 infezioni. Accertati anche 1.039 decessi legati alla malattia.

Leggi anche: 1. Coronavirus, il 15% delle forme gravi dipende dalla genetica. Lo studio / 2. Coronavirus, l’Oms loda l’Italia in un video da brividi: “Ha ribaltato l’andamento dell’epidemia” / 3. Vaccino antinfluenzale, boom di richieste: corsa contro il tempo per produrre le dosi. “Ce la faremo ma serviva più programmazione”

4. Coronavirus, asintomatico il 20% dei contagiati: “Pericolosi, hanno la stessa carica virale degli altri” / 5. Seconda ondata Coronavirus, l’esperto: “Tra ottobre e novembre in Italia si registreranno 30mila casi a settimana” 6. Covid, un nuovo studio rivela: “Può provocare il Parkinson, rischia di essere la terza ondata dell’epidemia”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.