Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Covid, un nuovo studio rivela: “Può provocare il Parkinson, rischia di essere la terza ondata dell’epidemia”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 23 Set. 2020 alle 13:19
168
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Un nuovo studio rivela: “Il Covid può provocare il Parkinson”

Il Covid può provocare il Parkinson: è quanto sostiene un nuovo studio condotto da un istituto australiano di neuroscienza e salute mentale e pubblicato sul Journal of Parkinson’s Disease. Guidati da Leah Beauchamp, i ricercatori del Florey, questo il nome dell’istituto australiano, hanno scoperto che chi contrae il Coronavirus può avere anche seri danni neurologici, tra cui anche una forte incidenza a sviluppare il morbo di Parkinson. Un pericolo che, secondo gli studiosi, può rappresentare la “terza ondata della pandemia”.

I ricercatori del Florey Institute, infatti, stimano che tre persone su quattro con il Covid-19 subiscono danni neurologici. Per questo motivo raccomandano la realizzazione di un protocollo di screening di massa volto a identificare i pazienti Covid-19 che rischiano di contrarre il Parkinson o che sono nelle fasi iniziali della malattia. Secondo gli studiosi, inoltre, lo screening dovrebbe includere test di olfatto e vista e scansioni cerebrali per verificare eventuali sintomi motori. Allo stato attuale, secondo quanto rivelato, sono in fase di sviluppo alcuni medicinali che, se somministrati tempestivamente, possono rallentare se non addirittura bloccare lo sviluppo della malattia.

Leggi anche: 1. Brasile, pinguino morto dopo aver ingerito una mascherina N95: la foto simbolo dell’inquinamento da Coronavirus / 2. Coronavirus, a Londra la manifestazione dei No Mask contro il lockdown: scontri con la polizia /3. Usa, figlio positivo al Covid: genitori lo mandano a scuola lo stesso. Intera classe in quarantena

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

168
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.