Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Virologo tedesco: “Il nuovo Covid-19 proviene dal Nord Italia”. Londra, scontri durante le proteste contro misure anti-Covid: 60 arresti

Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – Sono oltre 61 milioni i casi di Coronavirus accertati finora nel mondo, a fronte di più di 1 milione di morti. Qui le ultime notizie sul Covid in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, sabato 28 novembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 18,00 – Londra, scontri durante le proteste contro misure anti-Covid: 60 arresti – Scontri a Londra tra manifestanti e polizia durante le proteste contro le misure anti-Covid. Gli agenti hanno fermato oltre 60 persone, ma il loro numero è destinato ad aumentare. Le violenze sono avvenute lungo Oxford Street, dove i manifestanti hanno marciato nonostante le forze dell’ordine avessero intimato loro di disperdersi e “rientrare a casa”, pena “l’arresto”. Oltre 57 mila persone sono morte a causa del coronavirus nel Regno Unito; per cercare di rallentare la diffusione del contagio, il governo ha decretato in Inghilterra un secondo lockdown che si avvia al termine la prossima settimana.

Ore 16,20 – Regno Unito, Johnson vuole ministro dedicato al vaccino: “Prime dosi a giorni” –  Il premier britannico, Boris Johnson, ha nominato un ministro specifico che dovrà guidare la campagna per la distribuzione del vaccino anti-Covid. Il premier ha di fatto accolto una proposta del Labour Party che suggeriva come il ruolo fosse necessario per evitare il ripetersi di errori fatti durante la pandemia (per esempio, sul rilevamento e tracciamento dei casi). La ‘new entry’ nel governo britannico è Nadhim Zahawi, che avrà una responsabilità specifica per il vaccino almeno fino alla prossima estate, ha fatto sapere Downing Street. Nel frattempo, è emerso che il primo vaccino contro il coronavirus potrebbe essere approvato dalle autorità di regolamentazione nel Regno Unito “tra inizio e metà dicembre”, e che gli operatori sanitari potrebbero ricevere le primi dosi nel giro di giorni”. Agli ospedali, secondo il Guardian, è stato chiesto di prepararsi a praticare le prime iniezioni con  il vaccino Pfizer/BioNTech “entro appena 10 giorni”.

Ore 15,00 – Virologo tedesco: “Il virus viene dal nord Italia” – “Il virus diffuso in tutto il mondo in questo momento non è il virus di Wuhan. È il virus del nord Italia”, questa la dichiarazione del famoso virologo tedesco Alexander Kekulé, direttore dell’Istituto di microbiologia medica dell’Universitätsklinikum Halle all’emittente televisiva tedesca Zdf.

Ore 13,00 – Von der Leyen: “Italiani resilienti, ma Ue riparte se unita” – “Gli italiani hanno mostrato grande resilienza” durante la pandemia di Covid-19, ma “l’Europa può riprendersi solo se collabora e questa è l’Europa in cui io credo”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen nel corso dell’inaugurazione dell’anno accademico 2020/21 dell’Università Bocconi di Milano. “Milano è una città bella ma ferita”, ha aggiunto la presidente durante il suo intervento. “È una capitale europea che da secoli attrae non solo turisti ma anche imprenditori e innovatori. Poi il virus ha portato silenzio e dolore nelle strade di Milano”, ha ricordato. “Siamo tutti insieme nella buona e nella cattiva sorte, ci aiutiamo tra di noi: questo significa essere un’Unione”, ha sottolineato.

Ore 12,00 – Danimarca, continuano le polemiche: si pensa a dissotterrare i visoni – Non accenna a chiudersi in Danimarca la ‘saga’ dei visoni abbattuti per il timore del Covid-19: adesso l’opposizione ha chiesto al governo a dissotterrare milioni di visoni che sono stati sepolti nelle fosse comuni. Allarmano infatti i due luoghi di sepoltura scelti nello Jutland: uno è vicino a un lago balneabile e l’altro non lontano da una fonte di acqua potabile.

Ore 11,15 – Spagna, Sanchez: “Per Natale regalate…sicurezza contro il Covid” – Il premier spagnolo, Pedro Sanchez, ha invitato a “regalare la sicurezza” questo Natale ai propri cari per combattere il Coronavirus ed “essere uniti domani”. Lo ha affermato nella presentazione di “La Spagna che ci meritiamo 2021-2026” al quartier generale del partito socialista, dove ha assicurato che il Paese si sta avvicinando alla “terza e ultima tappa” per superare la pandemia.

Ore 10,00 – Afp, superati 400 mila morti in Europa – Ha superato i 400 mila decessi il bilancio  del Covid-19 in Europa. E’ quanto risulta dal conteggio di Afp.

Ore 8,00 – La Svizzera apre le piste da sci – Quasi cinquemila casi di coronavirus al giorno, terapie intensive piene, medici malati: per L’Oms Ginevra è un epicentro europeo, ma la stagione inizia lo stesso. Oltre settemila chilometri di piste, quasi duemila impianti di risalita. “Sarà una grossa sfida”, dicono le voci ufficiali del governo. In direzione contraria e forse un po’ ostinata, la Svizzera apre la stagione dello sci.

Ore 7,00 – Messico registra nuovo picco contagi in un giorno – Il Messico ha registrato ieri un nuovo massimo di casi segnalati di Covid-19 in un giorno con 12.081 positivi, portando un totale di 1.090.675 contagi. Lo ha riferito il Ministero federale della Salute. Nelle ultime 24 ore è stata anche segnalata la morte di 631 persone, portando il totale a 104.873 morti, secondo il quotidiano Health report. E’ la prima volta che il Messico ha infranto la barriera di 12.000 nuovi casi in un giorno. I record massimi precedenti erano nell’ordine di 10.000. Martedì scorso è stato stabilito il record precedente in 24 ore, con 10.794 nuovi contagi, secondo le statistiche ufficiali. Il Messico, con 129 milioni di abitanti, è uno dei paesi che esegue il minor numero di test Covid-19 con 0,09 ogni 1.000 abitanti.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO: COSA È SUCCESSO IERI

Kurz: “Decidiamo noi se e quando riaprire località da sci” – “Decidiamo noi quando aprire e come, ovvio che dipenderà anche dal tasso di infezioni”. Lo ha detto in merito all’apertura della stagione sciistica il cancelliere austriaco Sebastian Kurz dopo il video-colloquio con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. In Austria oggi i nuovi casi di coronavirus sono 4.642 e le persone ricoverate  negli ospedali sono 5.108, 703 di esse necessitano delle cure della terapia intensiva. Kurz ha precisato che il tema della chiusura delle aree sciistiche in questa stagione invernale “non è stato un argomento” con von der Leyen”. Il cancelliere si è rammaricato del fatto che l’Ue non sia riuscita a coordinare meglio le questioni di viaggio e quarantena durante la pandemia. “Purtroppo questo non è riuscito ma l’Ue non può regolamentare quando si può giocare a calcio o quando si può correre”, ha aggiunto Kurz.

Regno Unito, al via iter autorizzazione per AstraZeneca-Oxford – Il governo britannico ha annunciato un “primo passo significativo” nell’ottenere il via libera all’approvazione per l’impiego del vaccino sviluppato da AstraZeneca con l’Universita’ di Oxford. Il candidato vaccino sta passando un’ulteriore fase di studio a livello globale, per chiarire perche’ sia risultato piu’ efficace nel campione di volontari a cui e’ stato inoculato, per errore, in dose dimezzata nel primo dei due richiami. Nonostante questo, l’Ente regolatore di controllo britannico sui farmaci (Mhra) ha avviato la procedura di verifica sul vaccino AstraZeneca-Oxford, a quanto riportano i media britannici.

CORONAVIRUS, ultime notizie – L’allarme dell’Oms, Africa indietro su vaccinazione – In Africa le vaccinazioni di massa contro il Covid-19 potrebbero non iniziare prima della metà del 2021. E’ quanto ha dichiarato il Centro africani per il controllo e la prevenzione delle malattie (Africa Cdc) confermando i timori dell’Oms. “Siamo molto preoccupati come Continente del fatto che non avremo accesso ai vaccini in modo tempestivo”, ha detto in una conferenza stampa il direttore dell’Africa Cdc, John Nkengasong. “Ho visto in passato come l’Africa venga trascurata quando i farmaci sono disponibili”, ha aggiunto. L’obiettivo – ha spiegato il capo dei centri africani – è di vaccinare il 60% della popolazione del Continente per raggiungere l’immunità di gregge. Queste ultime dichiarazioni confermano anche i timori dell’Oms che solo ieri ha reso noto che dalle ultime indagini è emerso che l’Africa è lungi dall’essere pronta per quella che sarà la più grande campagna di immunizzazione del continente.

La Colombia supera i 36mila morti da inizio pandemia – La Colombia ha superato quota 36 mila decessi per covid-19, secondo quanto rendono noto le fonti ufficiali del Paese. I morti sono stati oltre 36mila da inizio pandemia. Complessivamente, è di 1.280.487 il numero dei contagiati di cui 59.778 tuttora malati e 1.181.753 guariti, corrispondenti al 92,28 % del totale.

Coronavirus, ultime notizie – Regno Unito chiede a Authority sanità esame vaccino AstraZeneca – Il governo britannico ha chiesto all’Authority sanitaria del Paese (la MHRA) di esaminare il vaccino anti covid sviluppato dal laboratorio AstraZeneca e dall’Università di Oxford in previsione della sua immissione in commercio. “Abbiamo chiesto ufficialmente all’autorità regolatoria che valuti il vaccino Oxford/AstraZeneca e stabilisca se risponde a norme di rigorosa sicurezza”, ha reso noto in un comunicato il ministro della Salute, Matt Hancock. La Gran Bretagna è il Paese europeo più colpito dal covid-19 con 57 mila morti ed è anche il primo al mondo ad avere firmato un accordo con AstraZeneca e l’Università di Oxford per ottenere l’accesso garantito a 100 milioni di dosi.

Leggi anche: 1. Stretta sul Natale: governo verso limiti a spostamenti, no a vacanze sugli sci e veglioni / 2. Bologna, studenti Erasmus organizzano festino in casa: i vicini chiamano la polizia / 3. Beppe Sala attacca Regione Lombardia: “Sulla sanità, è tutto da rifare” / 4. Covid, il vaccino Oxford/Astrazeneca ha un’efficacia media del 70% / 5. Vaccino anti-Covid, la lettera di Crisanti: “Ho espresso un concetto di buon senso, contro di me un inferno mediatico senza precedenti” / 6. “In Puglia rischiamo una nuova Bergamo, dovremo scegliere chi intubare”: parla il presidente dei rianimatori

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"