Coronavirus nel mondo: India, contagiato il ministro Interno. Nuovo lockdown nelle Filippine

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 2 Ago. 2020 alle 07:21 Aggiornato il 2 Ago. 2020 alle 20:09
3
Immagine di copertina
Credit: EPA/FRANCK ROBICHON

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Il Coronavirus ha colpito ad oggi oltre 17 milioni di persone nel mondo, provocando più di 681mila morti. Il maggior numero di contagi è stato registrato finora negli Stati Uniti e in Brasile. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, domenica 2 agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,04 – Filippine, nuovo lockdown a Manila dal 4 agosto. Il presidente filippino, Rodrigo Duterte, ha decretato la reintroduzione del lockdown nella capitale Manila e in quattro province circostanti (Laguna, Cavite, Rizal e Bulacan) a causa di un’impennata dei contagi di coronavirus che sono saliti a oltre 100 mila. La misura resterà in vigore per due settimane a partire da mezzanotte di martedì 4 agosto. La decisione segue l’appello lanciato da migliaia di dottori e infermiere che hanno invocato misure più stringenti, avvertendo che il Paese del sud-est asiatico sta perdendo la lotta contro il Covid-19 e c’è il rischio che il sistema sanitario collassi sotto il peso dell’epidemia.

Ore 18,56 – Usa: coordinatrice task force Covid, “virus ovunque, nuova fase”. Deborah Birx, il medico che coordina la task force della Casa Bianca contro il nuovo Coronavirus, ha avvertito che gli Stati Uniti sono entrati in una “nuova fase” della pandemia e ha esortato tutti a prendere precauzioni sanitarie rigorose. “Voglio chiarire bene che quello che vediamo oggi è diverso rispetto a marzo e aprile”, ha detto, intervistata nel programma State of the Union della Cnn. “(Il Covid-19) è straordinariamente diffuso. È nelle zone rurali come nelle aree urbane”. E ha aggiunto che le persone che vivono in zone particolarmente colpite, come la Florida, dovrebbero “presumere di essere contagiate”.

Ore 18,47 – L’infettivologo francese: “Giovani contagiatevi col Covid per essere immuni a settembre”. Per il professor Eric Caumes, dell’ospedale Pitié-Salpetrière di Parigi, i più giovani dovrebbero infettarsi tra di loro, ma evitando di avere contatti con i genitori e i nonni. Qui la notizia completa.

Ore 17,38 – India, contagiato da Covid il ministro Interno. Paura per Modi. In India, è rimasto contagiato dal Covid-19 il ministro dell’Interno, Amit Shah, potente alleato del premier Narendra Modi; e adesso c’è timore che altri nell’esecutivo si ammalino, a cominciare dal capo del governo. E’ stato lo stesso ministro a dare la notizia sul suo account Twitter: “Dopo i primi sintomi del coronavirus, sono stato testato e risultato positivo. Sto bene, ma sono ricoverato in ospedale su consiglio dei medici. Chiedo a tutti coloro che mi hanno contattato negli ultimi giorni, di isolarsi e farsi un controllo”.  Shah, che è stato in prima linea nelle azioni del governo indiano per contenere la diffusione del coronavirus, ha partecipato ad alcuni eventi e attività con il gabinetto ministeriale, ma al momento non risultano altri casi nell’esecutivo. La notizia ha coinciso con una giornata di contagi record per l’India, oltre 54 mila; il quarto giorno di fila oltre quota 50 mila. L’India ha raggiunto un totale de 1.750.723 casi confermati e 37.364 morti, è il terzo Paese con il più alto numero di contagi, dopo Usa e Russia, secondo i dati della Johns Hopkins University. Nelle ultime ore le autorità hanno riferito della morte di un ministro del governo statale dell’Uttar Pradesh, Kamala Rani Varun, dopo diversi giorni di ricovero in ospedale proprio per il Covid-19.

Coronavirus ultime notizie | Ore 16,40 – Israele: esercito contro il Covid, mobilitati 3mila riservisti. Israele mobilita 3mila riservisti per creare il “comando anti-Coronavirus”: è uno dei tasselli della nuova strategia nazionale che dà più controllo all’esercito perché rintracci le persone contagiate. Il ministero della Difesa ha approvato la creazione di un gruppo di lavoro militare che parteciperà alle indagini epidemiologiche per contenere l’inarrestabile seconda ondata di Covid-19 che Israele sta vivendo; fornirà anche supporto agli hotel per la quarantena e parteciperà al coordinamento del sistema di comunicazione tra l’esecutivo e le autorità locali.

Ore 15,30 – Germania, 45 agenti feriti e 133 arresti alla marcia contro le misure Covid. Sono stati circa 45 gli agenti rimasti feriti nelle proteste sabato a Berlino, proteste contro le restrizioni imposte per contrastare la diffusione del Coronavirus. Lo ha reso noto la polizia, aggiungendo che sono state arrestate anche 133 persone, accusate di resistenza a pubblico ufficiale, disordine pubblico e uso di simboli non costituzionali. Tre agenti hanno dovuto fare ricorso a cure ospedaliere. Erano circa 20mila le persone che hanno preso parte alla cosiddetta “Giornata della libertà” sabato a Berlino, una marcia contro le misure che, secondo loro, limitano le libertà individuali: molti non indossavano maschere né rispettavano la distanza di sicurezza. I partecipanti si sono avvicinati alla Porta di Brandeburgo, dove la polizia ha iniziato a disperderli. Circa un centinaio di persone sono tornate alla Porta di Brandeburgo anche oggi, stavolta però con mascherine e distanza rispettata.

Ore 15,05 – India: 50 mila contagi Covid in un giorno. In totale 1,7 mln casi. Per il terzo giorno consecutivo, l’India ha registrato oltre 50mila nuovi contagi da Coronavirus; e ora bilancio totale dei casi è a quota 1,7 milioni. La maggior parte dei nuovi casi, oltre 30mila, sono nello Stato sud-orientale dell’Andhra Pradesh, una delle aree più colpite del Paese.

Ore 13.20 – Grecia, contagi in aumento, Governo vara nuovi divieti. Mascherina obbligatoria in tutti i luoghi pubblici al chiuso – Il Grecia, a causa del costante aumento dei contagi, è stato introdotto l’obbligo di mascherina in tutti i luoghi pubblici al chiuso, comprese le chiese. Non è l’unica misura presa dal Governo ellenico per frenare la diffusione del virus. Come ha annunciato il vice ministro della Protezione civile Nikos Hardalias, fino al 9 agosto nei luoghi di intrattenimento al chiuso non si potrà stare in piedi, e ci saranno solo posti a sedere distanziati tra loro. Ma non è tutto: la Grecia sospende anche le visite in ospedali e casa di riposo (fino al 15 agosti). Potranno essere celebrati matrimoni e battesimi, ma con un numero limitato di partecipanti.

Ore 09.30 – L’Oms: “La pandemia durerà ancora a lungo” – “La pandemia di coronavirus durerà a lungo. Servono dunque sforzi a lungo termine e una riposta sostenuta a livello locale e globale”. Così il Comitato di emergenza sulla pandemia dell’Organizzazione Mondiale della Sanità gela le speranza su una possibile fine della pandemia di Coronavirus in tempi brevi. Il Comitato, in conclusione dei suoi lavori, ha espresso “apprezzamento per gli sforzi di risposta alla pandemia dell’Oms e dei suoi partner” ma ha sottolineato “la lunga durata prevista di questa pandemia”, rilevando “l’importanza di una risposta sostenuta a livello di comunità nazionale, regionale e globale”. Per l’Oms l’epidemia da coronavirus “costituisce ancora un’emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale”.

Ore 07.00 – Ministro positivo, isolato capo della polizia di Gerusalemme e altri 3 ministri – Il comandante della polizia di Gerusalemme, Doron Yadid, è stato costretto a entrare in quarantena dopo che il ministro di Gerusalemme, Rafi Peretz, è risultato positivo al coronavirus. Al posto di Yadid subentrerà il suo vice, Eli Kazari, durante la quarantena di 14 giorni. Dopo che Peretz è risultato positivo al coronavirus, altri tre ministri hanno fatto sapere che si chiuderanno in quarantena: quello dell’Istruzione, Ze’ev Elkin, quella per il Rafforzamento della comunità, Orly Levy-Abekasis, e Ya’akov Avitan, ministro per gli Affari religiosi.

Ore 06.30 – In Sudafrica superati i 500 mila casi – Il Sudafrica ha superato i 500 mila casi di coronavirus. Lo ha riferito il ministro della Salute, Zweli Mkhize. In tutto sono 503.290 le persone che sono risultate positive al Covid-19.

Ore 06.00 – Australia,domani lo Stato di Victoria chiude per 6 settimane – Lo Stato australiano del Victoria va di nuovo in lockdown. Il premier Daniel Andrews ha annunciato la chiusura delle attività non essenziali per la durata di sei settimane, per fronteggiare la ripresa dell’epidemia di Covid-19.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

In Corea del Sud i cittadini bruciano le banconote per paura del Covid – Nonostante i numeri di casi e vittime da coronavirus siano nettamente inferiori a quelli di altri Paesi, in Corea del Sud il Covid-19 continua a far paura. Tanto che la Banca centrale, secondo quanto riferito da Reuters, ha fatto sapere che la popolazione sta bruciando grandi quantità di denaro nel tentativo disinfettare i banconote.

“Telelavoro fino al 2021”, la Svezia punta sullo smart working – La misura, che mira da un lato a ridurre il sovraffollamento dei trasporti pubblici, ha lo scopo di facilitare le cose per i lavoratori essenziali. Le autorità svedesi stanno attualmente registrando un calo del numero di nuovi casi, in particolare casi gravi che richiedono cure intensive. Ma l’agenzia svedese per la sanità pubblica rileva che se “i contatti dovessero aumentare di nuovo, il rischio di una seconda ondata in autunno sarebbe più che concreto”. Dall’inizio della crisi sanitaria, il paese ha registrato 80.100 casi di Covid-19, di cui 318 nelle ultime 24 ore, uno dei livelli più alti di contaminazione pro capite in Europa. Un totale di 5.739 persone sono morte a causa del virus in Svezia, secondo le autorità svedesi.

Berlino, 15mila persone sfilano al corteo contro misure anti-Covid – Almeno 15 mila persone si sono radunate a Berlino per partecipare ad una manifestazione per protestare contro le misure anti-Covid decise dal governo tedesco. Sotto il motto “La fine della pandemia – Giorno della libertà”, molti dei manifestanti che stanno sfilando dal viale di Unter den Linden non portano le mascherine né rispettano le distanze minime, nonostante i ripetuti inviti della polizia di attenersi alle regole. “Libertà” e “Resistenza” gridano molti dei partecipanti al corteo, né mancano fischietti e cori nei quali viene si
scandiscono slogan come “è la pandemia la più grande teoria cospirazionista”.

Afp: “Oltre 680.000 morti e 17 milioni casi” – Sono 680.014 le vittime del Coronavirus e oltre 17 milioni i casi in tutto il mondo dall’inizio della pandemia, secondo un calcolo dell’agenzia France Press basato su dati ufficiali. Le persone guarite dal Covid-19 sono 10.156.500. Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito con con 153.314 morti per 4.562.170 casi, seguiti dal Brasile con 92.475 morti per 2.662.485 casi, Messico con 46.688 morti (424.637 casi), Regno Unito con 46.119 morti (303.181 casi) e India con 36.511 morti (1.695.988 casi).

Francia, boom di contagi: 1.300 casi in un giorno – Per il terzo giorno consecutivo la Francia ha registrato oltre 1.300 nuovi casi di Coronavirus. Un fenomeno che la stampa francese ha definito “effetto vacanze”. Nelle ultime 24 ore sono stati individuati anche 15 nuovi focolai per un totale di 157 sotto osservazione in tutto il Paese.  Lo riporta il Guardian. Secondo le autorità sanitarie francesi il 21% di questi focolai sono stati causati dal ricongiungimento delle famiglie per le vacanze e da “assembramenti pubblici o privati” come i matrimoni.

Giappone, Tokyo verso la proclamazione dello stato di emergenza – “Faremo di tutto per evitarlo, ma proclamare lo stato d’emergenza per Tokyo potrebbe essere il solo modo per arginare l’epidemia”. Lo ha detto in conferenza stampa la governatrice della regione della capitale del Giappone,  Yuriko Koike, citata dal Japan Times. “Tokyo sta raggiungengo il punto in cui uno stato d’emergenza potrebbe diventare la miglior risposta.  Abbiamo bisogno di fare tutto il possibile per scongiurare questo scenario”.

Germania, altri 955 nuovi casi accertati – Sono 955 i nuovi casi di Covid-19 in Germania nelle ultime 24 ore. Secondo i dati dell’istituto Robert Koch, il totale di casi di coronavirus è di 209.653 contagi accertati. I 7 morti di ieri fanno salire il totale a 9.148.

Leggi anche: 1. Documenti del CTS, il governo non vuole renderli pubblici e fa ricorso contro il Tar. TPI chiede di vederli da mesi/ 2. Orfini a TPI: “Lamorgese non fa la ministra. I flussi di migranti sono gestibili, ma preferiamo finanziare i torturatori libici”

3. Sgombero di Castel Romano, Ass. 21 luglio: “Con norme Covid non è possibile a settembre” / 4. Coronavirus, lo studio sui Paesi che hanno riaperto le scuole: i bambini si infettano raramente / 5. Coronavirus, il vaccino di Oxford in farmacia da gennaio. Il prezzo? 2-3 euro

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.