Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Vaccino: Ue, pre-accordo con Moderna per 160 mln di dosi

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 17 Nov. 2020 alle 06:29 Aggiornato il 17 Nov. 2020 alle 14:11
3
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – Sale a oltre 54 milioni il bilancio di casi di Coronavirus accertati finora nel mondo, a fronte di più di 1,3 milioni di morti. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, martedì 17 novembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 14.00 – Mortalità in lieve calo, ma vanno ridotti ancora contagi – I tassi di mortalità Covid-19 potrebbero essere in calo. Ne parla un articolo pubblicato su Nature, in cui vengono riportati i risultati di diversi studi internazionali, durante i quali sono state osservate delle flessioni sul numero di decessi per Covid-19 in terapia intensiva e in caso di necessità di supporti ventilatori. “La pandemia è diventata un problema sanitario complesso, che sta mettendo a dura prova la resistenza di tutti – commenta Bharath Kumar Tirupakuzhi Vijayaraghavan, specialista in terapia intensiva presso l’Apollo Main Hospital – ma ora sembra ci sia una lieve diminuzione nel tasso di mortalità. Nel nostro ospedale, ad aprile, circa il 35 per cento dei ricoverati in terapia intensiva e il 70 per cento dei pazienti che richiedevano ventilazione sono deceduti, mentre ora il tasso di mortalità è sceso al 30 per cento per i ricoverati in terapia intensiva e al 45-50 per cento per chi necessitava di ventilazione. Questo andamento si sta riscontrando anche in altre strutture”.    Comprendere se i tassi siano effettivamente in diminuzione non rappresenta un compito semplice, al pari della comprensione delle motivazioni che avrebbero provocato tale flessione.

Ore 13.12 – Vaccino: Ue, pre-accordo con Moderna per 160 mln di dosi – La Commissione europea “ha concordato con Moderna la fornitura di fino a 160 milioni di dosi di vaccino, ma ora dobbiamo tradurre tale volontà in un contratto”. Lo ha detto il portavoce della Commissione Stefan de Keersmaecker. Il portavoce ha inoltre precisato che l’esecutivo Ue ha contatti con le imprese nelle quali “ha un’aspettativa che arrivino a sviluppare un vaccino efficace e sicuro al più presto”.

Ore 12.33 – Berlino: Non è tempo veti, siate responsabili – “Chiedo a tutti, nell’Ue, di essere responsabili, non e’ tempo di veti ma di agire velocemente ed in uno spirito di solidarieta’. In caso di blocco, gli europei pagherebbero un prezzo alto. Restiamo impegnati a risolvere le questioni” pendenti “al piu’ presto”. Lo ha dichiarato il ministro degli Affari europei tedesco e presidente di turno del Consiglio Ue, Michael Roth, prima della videoconferenza Affari generali, commentando quanto avvenuto ieri alla riunione degli ambasciatori dei 27, dove i rappresentanti di Ungheria e Polonia hanno messo il veto su Bilancio europeo e Recovery Fund.

Ore 11.41 – Easyjet perdite record da 1,4 mld euro – La compagnia aerea low cost britannica Easyjet ha annunciato di aver registrato una nei primi nove mesi del 2020 una perdita da 1,27 miliardi di sterline (1,4 miliardi di euro), la peggiore in assoluto nei 25 anni di storia del vettore, per effetto del calo globale dei voli  per la pandemia di Covid-19. Lo scorso anno nello stesso periodo Easyjet aveva avuto invece un guadagno netto di 430 milioni di sterline.

Ore 08.55 – In Austria iniziato il lockdown totale – La scorsa notte in Austria è scattato il lockdown totale, il secondo dopo quello in primavera. Il divieto di uscire copre tutte le 24 ore. Asili, scuole e negozi restano chiusi per quasi tre settimane, fino al 6 dicembre. Viene comunque garantita l’assistenza dei figli di genitori che svolgono lavori essenziali. Nel frattempo proseguono i preparativi dello screening di massa, annunciato dal cancelliere Sebastian Kurz per i primi di dicembre, in concomitanza con la fine del lockdown. I test a tappeto, svolti, almeno in parte, dall’esercito, saranno comunque volontari. L’Austria segue l’esempio della Slovacchia, dove sono stati sottoposti a tampone rapido 5,5 milioni cittadini tra i 10 e i 65 anni, individuando 50.000 asintomatici. Per chi non si sopponeva al test scattavano restrizioni per spostamenti e lavoro.

Ore 07.00 – Impennata di casi in Giappone, pressioni per lo stato di emergenza – In Giappone cresce la pressione per reimporre lo stato d’emergenza alla luce dell’impennata di casi di coronavirus registrati negli ultimi giorni (sabato sono stati 1.722), in particolare nell’isola settentrionale di Hokkaido e nelle prefetture occidentali di Hyogo e Osaka. Le autorità di Hokkaido hanno fatto sapere che chiederanno agli abitanti di restare a casa, dopo che nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 189 nuovi contagi. In tutto finora sono stati 119.300 i positivi al Covid e oltre 1.900 i morti. Anche in Corea del Sud sono attese nuove restrizioni anti-coronavirus dopo che per tre giorni consecutivi i casi sono aumentati di oltre 200 unità. Nelle ultime 24 ore sono stati 223 i contagi, il numero più alto dal 2 settembre.

Ore 06.30 – Fauci: “I risultati del vaccino Moderna sono impressionanti” – I primi risultati del vaccino contro il Coronavirus di Moderna sono “incredibilmente impressionanti”: lo afferma all’Afp, Anthony Fauci, il massimo esperto americano di malattie infettive. “L’idea che abbiamo un vaccino efficace al 94,5% è impressionante”. “È davvero un risultato spettacolare che nessuno aveva previsto sarebbe stato così buono”, aggiunge.

Ore 06.00 – Negli Usa il bilancio dei morti supera quota 247mila – Il bilancio dei morti da Covid-19 negli Stati Uniti supera quota 247.000. Secondo la Johns Hopkins University dall’inizio della pandemia sono morte 247.101 persone su un totale di 11.188.766 casi nel Paese. Le persone guarite sono 4.185.549.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO: COSA È SUCCESSO IERI

Regno Unito: premier Johnson in isolamento dopo contatto con positivo – Il premier britannico, Boris Johnson, è in auto-isolamento dopo che il Servizio di tracciamento dell’Nhs (il servizio sanitario britannico) lo ha informato di aver avuto contatti con qualcuno che è risultato positivo al Covid. Johnson era già stato contagiato durante la prima ondata e aveva passato alcuni giorni in terapia intensiva.

Usa superano 11 milioni di casi, 1 milione in una settimana – Gli Stati Uniti hanno superato gli 11 milioni di casi confermati di Covid-19. E’ quanto risulta dal bilancio della Johns Hopkins University. Nel dettaglio, sono 11.000.984 i contagi. I decessi sono invece 246.006. Solo nell’ultima settimana è stato registrato un aumento di un milione di casi.

Germania, Merkel: “I contagi si stabilizzano troppo lentamente” – La diffusione dei contagi in Germania “si sta stabilizzando, ma troppo lentamente”. Lo ha affermato Angela Merkel durante una riunione della presidenza della Cdu, il suo partito, come riferito da alcuni partecipanti alla riunione citati dai media. Parlando con i vertici cristiano-democratici, la cancelliera ha spiegato che è necessario rafforzare ulteriormente le restrizioni volte a contrastare l’epidemia da Coronavirus: “Bisogna ridurre ancora di più i contatti anche in ambito privato”, ha spiegato ancora Merkel.

Ue: “Notizie incoraggianti da Moderna, negoziato in corso” – “Oggi Moderna ha pubblicato i primi risultati preliminari e sono incoraggianti così come lo erano quelli pubblicati da Pfizer” la scorsa settimana. E anche se la società americana “non ha ancora firmato un contratto” con l’Ue, “i negoziati sono in corso”. Così la commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides durante un’audizione presso la commissione Ambiente del Parlamento europeo. “La produzione a livello europeo sarà necessaria per accedere al contratto”, ha precisato la commissaria in risposta a un eurodeputato.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI – Inchiesta tamponi falsi Campania, parte 2. Parla il principale indagato: “La Asl Napoli 3 sapeva, ho fatto test per loro. Ho le fatture che lo dimostrano” /  2. Esclusivo: Cotticelli a TPI: “Davo fastidio alla massoneria. Volevano eliminarmi, non potendo uccidermi mi hanno screditato” / 3. Covid, l’annuncio di Pfizer: “Vaccino efficace al 90%, 15-20 milioni di dosi in arrivo entro l’anno” / 4. Liguria, Umbria, Abruzzo, Toscana e Basilicata passano alla zona arancione

5. L’Ordine dei medici della Liguria: “Lockdown subito a Genova, è già tardi. I posti letto stanno finendo” / 6. Per gestire la Sanità della Calabria ora si fa il nome di Gino Strada / 7. Usa, il piano anti-Covid di Biden: “Proteggeremo le minoranze, indossate la mascherina” / 8. L’assurdo suicidio di Napoli tra Covid e movida. I medici a TPI: “A breve non potremo curare tutti”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.