Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Microsoft, Bill Gates lascia il Cda dell’azienda per concentrarsi sulla filantropia

Immagine di copertina
Bill Gates. Credit: Christian Böhmer/dpa

Gates dice di volersi concentrare sulla salute e lo sviluppo globale, sull'istruzione e sulla lotta al cambiamento climatico

Microsoft, Bill Gates lascia il Cda dell’azienda

Bill Gates si dimette dal Cda di Microsoft per dedicare più tempo alle attività filantropiche. Lo scrive il sito della Bbc. Gates, cofondatore di Microsoft nel 1975 con Paul Allen, dice di volersi concentrare sulla salute e lo sviluppo globale, sull’istruzione e sulla lotta al cambiamento climatico.

Secondo uomo più ricco al mondo, secondo Forbes, Gates, 65 anni, ha anche lasciato il consiglio di amministrazione della holding di Warren Buffett, Berkshire Hathaway.Bill Gates, che era cofondatore, presidente e amministratore delegato, aveva via via lasciato i suoi incarichi dimettendosi alla fine, nel 2018 dal suo ultimo ruolo di impegno quotidiano, quello di direttore.

La Bbc scrive che annunciando la decisione Gates ha detto che la società “sarà sempre una parte importante del lavoro della mia vita” e che continuerà ad essere impegnato con la sua leadership. Ma ha aggiunto: “Non vedo l’ora che questa prossima fase sia un’opportunità per mantenere le amicizie e le partnership che hanno significato di più per me, continuare a contribuire a due aziende di cui sono incredibilmente orgoglioso, e dare efficacemente priorità al mio impegno per affrontare alcune delle sfide più difficili del mondo”.

A 20 anni, nel 1975, fondò la società ad Albuquerque, nel New Mexico, con il suo amico d’infanzia, Paul Allen, morto nel 2018. La loro grande svolta arrivò nel 1980 quando Microsoft firmò un accordo con IBM per costruire il sistema operativo che divenne noto come MS-DOS. Microsoft fu quotata in Borsa nel 1986 e nel giro di un anno Bill Gates, a 31 anni, divenne il più giovane miliardario ‘self-made’.

Leggi anche: 1. “Mio più grande errore è stato non riuscire a creare Android in Microsoft”: il mea culpa di Bill Gates
Ti potrebbe interessare
Economia / Altro che più libertà: le criptovalute favoriscono la concentrazione del potere nelle mani di pochi (di A. Stille)
Economia / Bonus 200 euro, chi dovrà fare richiesta e chi lo riceverà in automatico
Lavoro / Le grandi dimissioni travolgono anche il ricco Nord-Est italiano
Ti potrebbe interessare
Economia / Altro che più libertà: le criptovalute favoriscono la concentrazione del potere nelle mani di pochi (di A. Stille)
Economia / Bonus 200 euro, chi dovrà fare richiesta e chi lo riceverà in automatico
Lavoro / Le grandi dimissioni travolgono anche il ricco Nord-Est italiano
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Economia / Bonus condizionatori: ecco chi può averlo e come si ottiene
Economia / Quali sono le tasse per il settore giochi? Una panoramica sulle principali imposte da assolvere
Economia / Transizione energetica, i legali di Rodl & Partner: “Dal governo misure facilitanti per sviluppare fonti rinnovabili”
Economia / Arriva il bonus auto e moto: da lunedì incentivi fino a 5mila euro
Economia / Cingolani: “Siamo in economia di guerra, non di mercato”
Economia / Veneto, in 4 mesi si licenziano in 66mila: si torna a parlare di “grandi dimissioni”