Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:57
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

“Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”

Immagine di copertina
Melinda e Bill Gates. Credit: Ansa

Lo rivela il Wall Street Journal

Emergono nuovi dettagli a pochi giorni dal divorzio inaspettato di Bill e Melinda Gates dopo 27 anni di matrimonio. Secondo le ultime rivelazioni, la separazione era in incubazione da tempo. La moglie del fondatore di Microsoft cominciò a consultare avvocati divorzisti circa due anni fa, nell’ottobre 2019, quando divennero pubblici i ripetuti incontri di suo marito con Jeffrey Epstein, dopo l’arresto del controverso finanziere per traffico sessuale di minorenni. Ma non è tutto, è ancora il Wall Street Journal a portare alla luce una nuova verità sul divorzio dei coniugi Gates.

Secondo il WSJ, il consiglio di amministrazione di Microsoft nel 2020 avrebbe spinto Bill Gates a dimettersi dalla presidenza della società da lui fondata perché aveva scoperto una relazione “inappropriata” tra il fondatore e una dipendente.

Secondo il giornale statunitense, il board dell’azienda alla fine del 2019 ha arruolato uno studio legale per indagare su Gates dopo che una dipendente sostenne in una lettera di aver avuto per anni una relazione sessuale col fondatore della società. Durante l’inchiesta alcuni membri del board ritennero che non era più appropriato per Gates farne parte. Gates, stando al Wsj, diede le dimissioni prima del completamento dell’inchiesta.

Il 13 marzo 2020 il fondatore lascia definitivamente la Microsoft motivando la scelta con la volontà di concentrarsi sulle sue attività filantropiche attraverso la sua Foundation.

La portavoce di Bill Gates, Bridgitt Arnold, conferma parlando con il Wsj che “c’è stata una relazione sentimentale quasi 20 anni fa che è finita amichevolmente”, ma sottolinea come la decisione di lasciare il Cda “non fu affatto legata a tale questione”. L’addio a Microsoft di Gates, aggiunge la portavoce, fu legato alla volontà di avere più tempo per le attività filantropiche”.

Leggi anche: 1. Bill e Melinda Gates divorziano: “Non crediamo più di poter crescere come coppia”; // 2. Una lavagna con i pro e i contro prima delle nozze: com’è nata la storia d’amore tra Bill Gates e Melinda

Ti potrebbe interessare
Esteri / Polonia, donna incinta muore dopo aver portato in grembo un feto morto per 7 giorni
Esteri / Ucraina, tensione ancora alta: ambasciatore Usa consegna la risposta scritta alle garanzie chieste da Mosca
Esteri / Usa, 23enne trovata morta dopo un appuntamento su un’app di incontri: si indaga per omicidio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Polonia, donna incinta muore dopo aver portato in grembo un feto morto per 7 giorni
Esteri / Ucraina, tensione ancora alta: ambasciatore Usa consegna la risposta scritta alle garanzie chieste da Mosca
Esteri / Usa, 23enne trovata morta dopo un appuntamento su un’app di incontri: si indaga per omicidio
Esteri / Francia, il Parlamento approva: “Vietate le ‘terapie di conversione’ usate per ‘guarire’ l’omosessualità”
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Esteri / Crisi Ucraina-Russia, l’Italia rischia di trovarsi in prima linea al costo di 78 milioni di euro
Esteri / “Il dilemma di Draghi”: la stampa internazionale si divide sull’ipotesi dell’ex banchiere al Quirinale
Esteri / Ucraina, la Nato annuncia l’invio di forze in Europa orientale. Il Cremlino: “L’Occidente aumenta le tensioni“
Esteri / Anche l’Economist volta le spalle a Draghi: “La sua candidatura al Quirinale un male per l’Italia e l’Europa”