Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Un bambino di tre anni è stato ucciso da un colpo di pistola negli Stati Uniti

Un uomo ha sparato contro l’auto a bordo del quale si trovava il bambino insieme alla nonna dopo un litigio al volante

Di TPI
Pubblicato il 19 Dic. 2016 alle 11:57 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:17
0
Immagine di copertina

Un bambino di tre anni è stato ucciso da un colpo di pistola mentre si trovava in auto insieme alla nonna a Little Rock in Arkansas, negli Stati Uniti.

Come ha spiegato la polizia, a sparare all’automobile a bordo del quale si trovava la giovanissima vittima è stato un uomo alla guida di un altro veicolo, convinto che la donna fosse stata per troppo tempo ferma a uno stop.

La donna è riuscita a ripartire ma il bambino è morto poco dopo in ospedale. La polizia sta cercando una Chevrolet Impala nera ma ha fornito pochi dettagli della persona al volante.

Il bambino e la donna “erano completamente innocenti” e non si conoscevano con l’uomo che ha sparato, ha precisato con un tweet la polizia di Little Rock. “Questa probabilmente è una delle cose più frustranti che incontrerete nella vostra carriera, quando la vittima è un bambino, che alla sua età non ha colpe ma non può fare nulla per difendersi”, ha commentato il capo della polizia Kenton Buckner.

La vittima è stata raggiunta almeno da un proiettile. La nonna inizialmente non era sicura che fosse stato colpito quando è ripartita con il suo veicolo, e ha chiamato successivamente la polizia da un centro commerciale.

Un mese fa sempre a Little Rock si era verificata una tragedia simile. Una bambina di due anni era stata uccisa da un uomo che aveva sparato contro il veicolo a bordo del quale si trovava. L’autore del crimine non è stato ancora trovato dalla polizia.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.