Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Angelina Jolie sta pensando a un futuro in politica: “Candidarmi per la Casa Bianca? Non si sa mai”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 28 Dic. 2018 alle 18:03 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:39
0
Immagine di copertina
Credit: Luka GONZALES / AFP

Angelina Jolie ha lasciato intendere che sta prendendo in considerazione la possibilità di entrare in politica in futuro. È quanto emerge da un’intervista che l’attrice ha rilasciato alla Bbc nel programma radiofonico “Today“.

Già Ambasciatrice di Buona Volontà per UNHCR nominata per il suo impegno con i rifugiati in un video a giugno 2018 l’attrice diceva commossa tra le rovine della città di Mosul: “Questa è la peggiore devastazione che io abbia mai visto in tutti questi anni di lavoro con l’UNHCR”.

  • Qui il video di Angelina Jolie tra le macerie della città di Mosul.

Angelina Jolie ha iniziato a interessarsi alla causa dei rifugiati durante le riprese del film “Tomb Rider” girato in Cambogia e ora pare sia pronta a impegnarsi politicamente.

Nella trasmissione radiofonica ha affrontato diversi temi delicati: dalla politica di Donald Trump ai social media, fino alle violenze sessuali e alla crisi globale sui rifugiati.

Grazie al suo lavoro nel campo umanitario l’attrice ha sviluppato capacità come quella di interfacciarsi con governi e militari. Il conduttore della Bbc Justin Webb ha interpellato la Jolie su una sua possibile corsa alla Casa Bianca e l’attrice ha risposto: “Se me l’avessi chiesto 20 anni fa mi sarei messa a ridere. Ho sempre detto che sarei andata dove ci sarebbe stato bisogno di me. Non so se sono adatta alla politica…”.

  • Per ascoltare l’intervista rilasciata da Angelina Jolie a BBC Radio clicca qui.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.