Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Dimentica di essere sposato per via dell’Alzheimer e fa una seconda proposta alla moglie: la coppia si sposa di nuovo

Immagine di copertina
Lisa e Peter Marshall. Credit: youtube

Soffre di Alzheimer precoce da tempo e la malattia gli ha fatto dimenticare di essere sposato da 20 anni. E così ha chiesto di nuovo la mano alla sua compagna di vita. È la storia di Peter Marshall, un uomo di 56 anni che vive ad Andover (Connecticut), negli Stati Uniti e di sua moglie Lisa, 54 anni, raccontata dal Washington Post.

I due sono convolati a nozze, per la seconda volta, lo scorso 26 aprile, dodici anni dopo il primo sì. Peter, per via dell’Alzheimer aveva scordato di essere sposato e credeva che Lisa fosse la sua badante. L’uomo aveva sì dimenticato il suo primo matrimonio, ma non aveva dimenticato l’amore per la donna che gli sta accanto.

Lisa e Peter stavano guardando la scena di un matrimonio alla tv quando lui si è rivolto a lei dicendo: “Dovremmo farlo”. E lei: “Cosa?”. “Vuoi sposarmi?“, ha risposto lui indicando la televisione. Lisa per un attimo era rimasta scioccata, salvo capire che si trattava di una dimenticanza dovuta proprio alla malattia. Il giorno dopo lui non ricordava nulla, ma la donna ha deciso comunque di andare avanti nel progetto.

“Quando ho scoperto della malattia è stato devastante, ma ho fatto del mio meglio per rimanere positiva e vivere alla giornata – ha detto Lisa -. Non voglio avere rimpianti“. E così la 54enne ha deciso di risposare il suo Peter. Ad aiutare la coppia nei preparativi la figlia di lei avuta da un precedente matrimonio, Sarah, che è anche titolare di un’agenzia che organizza proprio matrimoni. “Il mio patrigno mi è stato vicino nei momenti più difficili e mia madre è la mia migliore amica. Non potevo negare il mio aiuto in questa occasione”, ha detto la giovane.

Così, in poche settimane, la wedding planner Sarah ha contattato i fornitori con cui collabora, che si sono offerti di fare il lavoro senza essere pagati. Il 26 aprile, davanti a familiari e amici, la coppia si è sposata di nuovo. A celebrare le nozze è stata la dottoressa che segue Peter per la malattia. “È stato semplicemente magico, una fiaba. Non vedevo Peter così felice da molto tempo”, ha concluso Lisa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"