Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Aereo costretto a un atterraggio di emergenza per un caffè

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 13 Set. 2019 alle 15:58 Aggiornato il 13 Set. 2019 alle 16:00
0
Immagine di copertina
Il caffè è stato accidentalmente versato sul pannello di controllo della cabina di pilotaggio

Atterraggio di emergenza di un aereo per un caffè rovesciato

Un aereo è stato costretto a un atterraggio di emergenza per un caffè rovesciato. LʼAirbus A330-243 con 326 persone a bordo è partito da Francoforte ed era diretto in Messico, ma è dovuto atterrare a Shannon, in Irlanda, per l’incidente causato dalla bevanda calda.

Il caffè è stato accidentalmente versato sul pannello di controllo della cabina di pilotaggio. Il pilota ha appoggiato la sua tazza senza coperchio su un vassoio senza utilizzare il portabicchieri.

La bevanda calda è finita quindi un po’ sulle gambe del comandante e un po’ sul pannello di controllo audio che, proprio a causa del caffè bollente, ha iniziato a sciogliersi. I pannelli di controllo sono diventati inutilizzabili e le comunicazioni impossibili.

Mentre l’aereo stava iniziando la rotta sull’oceano Atlantico i piloti hanno dovuto effettuare l’atterraggio di emergenza verso l’Irlanda.

L’incidente si è verificato lo scorso febbraio ma la notizia è stata diffusa soltanto ora dagli investigatori britannici dell’ufficio sugli incidenti aerei AAIB.

La AAIB non ha fornito dettagli sulla compagnia aerea, ma secondo la Flight Security Foundation si tratterebbe di un aereo della Condor Airlines operato da Thomas Cook Airlines.

Dall’incidente sono state cambiate le procedure sull’utilizzo dei coperchi delle tazze in volo. Per la AAIB i coperchi devono essere presenti su tutte le rotte.

Valencia, incubo su un volo di British Airways: atterraggio di emergenza a causa di fiamme a bordo, 19 feriti

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.