Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:52
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Abusi sessuali su minori da parte di peacekeeper europei in Repubblica Centrafricana

Immagine di copertina

I crimini a sfondo sessuale risalirebbero al 2014, ma sono venuti alla luce solo nelle ultime settimane. Un team dell'Onu indaga

Stupri e prestazioni sessuali chieste ai bambini della Repubblica Centrafricana in cambio di “una bottiglia d’acqua e un pacco di biscotti”.

A rendersi responsabili dei presunti crimini sarebbero stati peacekeeper (soldati membri di contingenti di pace) della missione Eufor dell’Unione europea, e in particolare di Georgia e Francia, secondo quanto riferisce un team delle Nazioni Unite che ha indagato sul caso.

Questi nuovi crimini a sfondo sessuale sarebbero stati commessi nel 2014, ma sono venuti alla luce solo nelle ultime settimane. Il team ha intervistato due bambini di età compresa tra i 7 e i 9 anni.

Una bambina ha raccontato di aver ricevuto in cambio delle sue prestazioni sessuali una bottiglia d’acqua e un pacco di biscotti, da parte di uomini del contingente francese Sangari. I soldati georgiani avrebbero invece commesso abusi su un numero imprecisato di ragazze tra i 14 e 16 anni. 

Sia le autorità nazionali che l’Unione europea, che ha promesso una politica di tolleranza zero in tal senso, stanno indagando. “Sono accuse estremamente gravi ed è fondamentale che questi casi siano investigati con urgenza e in profondità”, ha detto l’Alto commissario dell’Onu per i diritti umani, Zeid Ra’ad Al Hussein. “Troppi crimini del genere continuano a rimanere impuniti”, ha aggiunto.

Non è la prima volta che i peacekeeper, sia dell’Unione europea che i caschi blu dell’Onu si rendono colpevoli di crimini del genere. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce
Esteri / Incendio in un grattacielo a Taiwan, almeno 46 morti
Esteri / Libano, violenti scontri a Beirut: almeno 5 morti e 30 feriti
Esteri / Il direttore dell'Oms: "Non esclusa l'ipotesi della fuoriuscita dal laboratorio"