Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia » Lavoro

Concorsi pubblici 2019, al via le nuove assunzioni per Polizia e Carabinieri

Immagine di copertina

Concorsi pubblici | Al via le nuove assunzioni per Polizia e Carabinieri

Concorsi pubblici Polizia Carabinieri | Il ministero dell’Interno, guidato da Matteo Salvini, lo aveva annunciato: a partire dal 2019 verranno potenziati gli organici dei Corpi armati con nuove assunzioni al fine di rafforzare l’apparato di sicurezza dello Stato e favorire un turnover sempre più urgente all’interno delle amministrazioni pubbliche.

Il Viminale, infatti, ha dato il via all’entrata in servizio di complessivamente 7.278 nuove unità, tra uomini e donne, entro il 2023: più nello specifico si parla di procedere, entro aprile 2020, con l’assunzione di 2.988 poliziotti, a cui farà seguito, entro dicembre 2020, quella di ulteriori 1.515 nuove reclute.

In riferimento a queste ultime, infatti, il 4 giugno 2019 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso per quanto riguarda l’assunzione di 1.515 nuovi allievi agenti della Polizia di Stato: il concorso, però, non prevede la partecipazione di civili, essendo riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale o in rafferma annuale in servizio o in congedo.

Concorso Polizia di Stato 2019, ecco il bando per 1.515 allievi agenti: requisiti e domanda

Ma le nuove assunzioni, come anche lo sblocco di nuove procedure concorsuali, non riguardano soltanto la Polizia di Stato: ad essere già stata autorizzata, infatti, è l’assunzione di 2.155 Carabinieri, ed entro il 2023 è prevista l’uscita di nuovi concorsi per l’inserimento straordinario di ulteriori 2.135 unità.

Secondo quanto comunicato sempre dal ministero degli Interni per quanto riguarda le nuove assunzioni in Polizia, 483 agenti verranno assegnati entro luglio 2019, 654 entro la fine dell’anno e 1.851 entro aprile 2020, per un totale di, appunto, 2.988 inserimenti. Andando più nello specifico 2.094 unità saranno inserite nelle questure, mentre 539 saranno destinate alle specialità, 149 alle frontiere e le restanti 206 ad altri compiti d’istituto.

Infine è previsto, con l’estate ormai alle porte, il potenziamento dei servizi di polizia nelle località turistiche. Spiagge sicure e Laghi sicuri sono infatti i nomi delle iniziative che consistono nell’invio di 4.298 unità appartenenti a Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza in determinati Comuni interessati.

“Grazie al ministro Salvini oggi siamo cibo scaduto”: la protesta degli agenti di Polizia esclusi dal concorso

Camera dei Deputati, via libera alle nuove assunzioni: ecco la data del bando e le figure richieste

Concorsi 2019: i nuovi bandi e quelli non ancora scaduti

Ti potrebbe interessare
Lavoro / Il Gi Group Training Hub spegne la sua prima candelina
Lavoro / Concorsi pubblici 2022: ecco i bandi attivi a dicembre
Lavoro / Concorsi pubblici 2022, Ministero della Cultura: date, requisiti e prove
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Il Gi Group Training Hub spegne la sua prima candelina
Lavoro / Concorsi pubblici 2022: ecco i bandi attivi a dicembre
Lavoro / Concorsi pubblici 2022, Ministero della Cultura: date, requisiti e prove
Lavoro / Concorsi pubblici 2022: tutti i bandi attivi a novembre
Economia / Intesa Sanpaolo avvia il primo programma internazionale di assunzione e inserimenti di neolaureati
Lavoro / Torna Destination Work: l’iniziativa digitale e gratuita dedicata a orientamento, formazione e lavoro di Gi Group Holding
Economia / Settimana corta, Intesa Sanpaolo fa da apripista: orario di 36 ore a parità di stipendio
Lavoro / Sfruttati, sottopagati e sovraqualificati: fino a che punto vale la pena sacrificare la propria felicità in nome della produttività?
Lavoro / “Dovevo fermarmi per tornare a respirare”: le storie dei ragazzi che hanno lasciato il proprio lavoro
Cronaca / Aerei, oggi sciopero in tutta Italia: ecco i voli a rischio