Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Concorsi news: tutte le ultime notizie su bandi e nuove assunzioni nella Pa di oggi 30 luglio 2019

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 30 Lug. 2019 alle 11:19 Aggiornato il 10 Gen. 2020 alle 19:11
0
Immagine di copertina

Concorsi news: tutte le ultime notizie sui bandi di oggi 30 luglio 2019

In questo articolo tutte le ultime notizie sui concorsi pubblici, ma non solo, con news in tempo reale, risultati, bandi e informazioni. Nel 2019 sono attesi diversi pensionamenti in vari settori della Pubblica Amministrazione e, di conseguenza, nuovi ingressi di personale. Di seguito le ultime news sui concorsi di oggi, martedì 30 luglio 2019:

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Concorso Camera dei deputati, pubblicati i bandi per i posti di consiglieri parlamentari

Dopo mesi di attesa, finalmente oggi pomeriggio sono stati pubblicati i primi due bandi del concorso alla Camera dei deputati: il primo prevede l’assunzione di 30 unità nel ruolo di Consigliere parlamentare della professionalità generale, il secondo l’assunzione di 8 unità nel ruolo di Consigliere parlamentare della professionalità tecnica con specializzazione informatica.

Molto complicate, a prima vista, le prove selettive: per il primo bando, quello da 30 posti, i candidati dovranno sostenere una preselettiva, sei prove scritte e una orale; per il secondo bando, quello da 8 posti, ci saranno invece tre prove scritte e una orale.

La scadenza del termine per la presentazione della domanda, da fare esclusivamente tramite l’applicazione disponibile all’indirizzo concorsi.camera.it (cui si accede solo tramite le credenziali del Sistema pubblico di identità digitale (SPID), è stata fissata alle ore 18 (ora italiana) del quarantacinquesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale.

Tutto quello che c’è da sapere sui due bandi della Camera dei deputati: requisiti, come ed entro quando candidarsi, contratto

Concorso Rai, depositato il ricorso del Comitato per l’Informazione Pubblica

“Abbiamo depositato un ricorso davanti al giudice del lavoro contro il nuovo concorso deliberato dalla Rai, in quanto vìola la legge”. A dichiararlo, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Adnkronos, è il Comitato per l’Informazione Pubblica, fondato da oltre 100 giornalisti “risultati idonei alla selezione Rai 2015 e assistiti dall’avvocato Vincenzo Iacovino“.

“Il nostro ricorso è il primo passo, perché chiederemo conto alla Rai e personalmente ai responsabili, non solo dal punto di vista civile e penale ma anche contabile”, ha poi aggiunto il Comitato di ricorrenti, ai quali il Tar del Lazio ha già dato ragione – con due sentenze dello scorso 15 luglio – per quanto riguarda il diritto di accesso agli atti e, quindi, la possibilità di conoscere i nomi dei nuovi assunti dall’azienda di Viale Mazzini dal 2013 a oggi senza attingere alle graduatorie 2013 e 2015.

Il Tribunale regionale ha perciò intanto condannato la Rai, obbligandola a dare accesso agli idonei del concorso 2015 a queste informazioni, oltre che al pagamento delle spese legali. “Le decisioni dei giudici amministrativi rappresentano un importante passo in avanti sulla via del rispetto delle regole e della trasparenza. Riconoscendo le ragioni degli idonei 2015, il Tar del Lazio ha demolito l’azione ostruzionistica e le fondamenta della linea di chiusura della Rai nei confronti delle richieste di accesso agli atti e di scorrimento di quella graduatoria”, spiegava in una nota sempre il Comitato per l’Informazione Pubblica.

Concorsi scuola, Bussetti annuncia una nuova stagione di assunzioni

“Stiamo aprendo una nuova stagione di concorsi. Ora dobbiamo assicurarci che si svolgano con cadenza regolare. Altrimenti avremo sempre cattedre scoperte, soprattutto in alcune aree del Paese”. Lo ha detto il ministro della Pubblica Istruzione, Marco Bussetti, in una intervista rilasciata al quotidiano romano Il Messaggero, nella quale il vertice del Miur ha annunciato il contenuto di un decreto che verrà presentato questa settimana in Consiglio dei ministri.

Assunzione 53mila docenti: arriva il via libera del Ministero dell’Economia

Per via dei diversi pensionamenti, divenuti più numerosi con l’introduzione di Quota 100, il settore scuola sta per svuotarsi e molte cattedre stanno per rimanere senza insegnanti. Nel frattempo tantissimi precari sono ancora in attesa della stabilizzazione. Regolarizzare questi ultimi, come anche procedere a nuove assunzioni tramite lo scorrimento di graduatorie vigenti e lo sblocco di nuove procedure concorsuali, è perciò l’obiettivo che l’esponente dell’esecutivo gialloverde vuole realizzare entro la fine del 2019.

“Saranno effettuate circa 24 mila assunzioni, tra i docenti che abbiano almeno tre anni di servizio negli ultimi otto, nella cosiddetta terza fascia”, ha spiegato Bussetti, aggiungendo anche che anche i nuovi inserimenti di neolaureati saranno 24mila. Altre 17mila posizioni, poi, sono previste per nuovi inserimenti nella scuola primaria e secondaria. E per quanto riguarda nello specifico i cosiddetti “precari storici”, questi, secondo quanto riferito dal ministro, “saranno assunti quanto prima”. “Continueremo a scorrere le graduatorie. Il decreto prevede due misure: l’avvio di percorsi abilitanti speciali ed il bando di un concorso riservato”.

Rimaniamo dunque in attesa di ulteriori dettagli e del bando. Informazioni sulla sua pubblicazione dovrebbero arrivare entro breve, sicuramente a seguito della presentazione e firma del suddetto decreto.

Concorso Camera dei Deputati, il 30 luglio i bandi per 38 consiglieri parlamentari

Novità importanti per quanto riguarda il concorso Camera dei Deputati 2019. Oggi, martedì 30 luglio in Gazzetta Ufficiale verranno infatti pubblicati i primi due bandi finalizzati all’assunzione di 38 consiglieri parlamentari.

In questo articolo tutti i dettagli.

Tutte le ultime notizie di ieri sui concorsi pubblici in Italia

Concorso ministero Giustizia, pubblicato il bando per 2.329 funzionari giudiziari: requisiti e come candidarsi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.