Coronavirus, UnipolSai restituisce un mese di polizza RC auto ai suoi assicurati

Automobili ferme: ecco come richiedere il voucher per ottenere la restituzione dell'importo, come previsto dal progetto #UnMesePerTe

Di Redazione TPI
Pubblicato il 15 Apr. 2020 alle 08:15 Aggiornato il 15 Apr. 2020 alle 16:41
0
Immagine di copertina

#UnMesePerTe: UnipolSai ha deciso di restituire ai suoi assicurati RC auto un mese di polizza, attraverso un voucher

La quarantena adottata per contrastare la diffusione della pandemia di Coronavirus ha costretto al fermo delle auto, con qualche sporadica eccezione dettata da esigenze non differibile. Per venire incontro ai suoi clienti, in questo momento difficile, UnipolSai ha deciso di restituire un mese di polizza attraverso il progetto #UnMesePerTe. Ecco come richiedere a UnipolSai il voucher per la restituzione di un mese di polizza RC auto:

La richiesta va presentata sul sito unmeseperte.unipolsai.it, inserendo:

-la targa dell’auto
-la data di nascita del contraente della polizza oppure la partita iva in caso di persona giuridica
-un numero di cellulare
-un indirizzo email

A quel punto UnipolSai invierà agli interessati le istruzioni per attivare ed utilizzare il voucher, che potrà essere utilizzato dal 22 aprile e senza urgenza: potrà essere usato anche in prossimità del rinnovo della polizza in scadenza. UnipolSai precisa che l’invio del voucher richiederà qualche giorno e che verrà data priorità alle scadenze delle polizze più prossime. Si ricorda che il decreto Cura Italia ha allungato la validità delle assicurazioni RC auto a un mese dopo la data di scadenza (al posto degli attuali 15 giorni).

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1. ESCLUSIVO TPI – Parla la gola profonda dell’ospedale di Alzano: “Ordini dall’alto per rimanere aperti coi pazienti Covid stipati nei corridoi” /2.“Chiudere solo Codogno non è stato sufficiente, eravamo tutti concentrati su quello, ma i buoi erano già scappati dal recinto”: parla Rezza (ISS)

3.Contagio Coronavirus all’ospedale di Alzano: dopo l’inchiesta di TPI la Procura di Bergamo indaga per epidemia colposa /4. Lazio, 129 contagiati al Nomentana Hospital di Fonte Nuova: “Hanno spostato qui il focolaio di Nerola”

5. Calderoli a TPI: “La mancata zona rossa ad Alzano e Nembro ha determinato il disastro di così tante vittime in Italia”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.