Salone del Libro, primo giorno dell’appuntamento torinese: tutti gli sviluppi

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 9 Mag. 2019 alle 12:16 Aggiornato il 10 Mag. 2019 alle 14:12
0

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio

La 32esima edizione del Salone del Libro di Torino si apre all’insegna delle polemiche. Nonostante l’esclusione della casa editrice vicina a CasaPound Altaforte, il fondatore Francesco Polacchi in un post su Facebook annuncia di presentarsi alla manifestazione. [Qui l’articolo sulle polemiche]

Segui tutti gli aggiornamenti sul Salone del Libro

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio | Chiara Giannini, autrice del libro-intervista su Matteo Salvini

“Oggi ho inviato una diffida al Salone del Libro. Ho dato anche mandato ai miei avvocati per intentare una causa civile nei confronti del Salone del Libro, chiedendo opportuno risarcimento per danno di immagine nei miei confronti”.Queste le parole di Chiara Giannini, autrice del libro intervista ‘Io sono Matteo Salvini’ pubblicato dalla casa editrice vicina a CasaPound Altaforte.

“Stanno accostando la mia immagine al fascismo. Io sono quanto di più lontano esista del fascismo, quindi tutti coloro che accosteranno il mio libro al fascismo saranno querelati”, ha detto ancora Giannini in un’intervista a SkyTg24. [Qui l’articolo]

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio | Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella scrive al direttore Nicola Lagioia: “I valori che Primo Levi ha vissuto e trasmesso, specialmente la necessità di non dimenticare ciò che è avvenuto negli anni della Seconda Guerra Mondiale come tragica conseguenza del disprezzo dei diritti di ogni persona, costituiscono la base fondamentale per una società pacificata e una rispettosa convivenza sociale”. [Qui tutto l’articolo]

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio | Di Stefano

“L’esclusione della casa editrice Altaforte al Salone? Vicenda assurda, giudicheranno gli italiani: non erano previsti comizi ma la presentazione di un libro”. A parlare è Simone Di Stefano, segretario nazionale del movimento di estrema destra CasaPound, che, in occasione di un incontro organizzato al Comune di Cuneo, ha affrontato la questione delle polemiche attorno al Salone di Torino. [Qui l’articolo]

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio | Salvini

“Siamo nel 2019 alla censura dei libri in base alle idee, al rogo dei libri che non ha mai portato fortuna in passato”. Da Pesaro il ministro dell’Interno Matteo Salvini, durante un comizio, commenta gli ultimi sviluppi sulle polemiche attorno al Salone del Libro di Torino. [Qui tutto l’articolo]

Polemiche sui fascisti al Salone del Libro: chi sono gli intellettuali pro e contro lo stand di Casapound

Il vicepremier ha criticato “la minoranza di sinistra che si arroga il diritto di decidere chi può fare musica, chi può fare teatro, chi può pubblicare libri. Alle idee si risponde con altre idee, non con la censura. Alla faccia dei compagni e dei democratici, che decidono chi può andare al Salone del Libro e chi non ha diritto ad andarci”.

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio | Francesco Polacchi

“Le mie dichiarazioni sono state usate come scusa, sono stato denunciato per un reato di opinione. Sono disponibile a chiarire la mia posizione con la Procura, ma ritengo che la pietra dello scandalo sia il libro ‘Io Matteo Salvini’. È un attacco al ministro dell’Interno, che comunque non voglio tirare per il bavero”, ha affermato Polacchi. “Una revoca inaccettabile andremo per via legali”, ha aggiunto. [Qui l’articolo]

Intanto il Salone si apre alle 10 con l’appuntamento nella Sala Oro con il filosofo e saggista spagnolo Fernando Savater, che terrà la lezione inaugurale della manifestazione alle 10 del 9 maggio, intitolata Dov’è l’identità culturale europea.

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio | La sopravvissuta all’Olocausto

Ma è il giorno anche di Halina Birenbaum, scrittrice sopravvissuta all’Olocausto. È stata proprio lei il motore della scelta del Salone di Torino di escludere la casa editrice Altaforte: “Tra le ragioni di una testimone attiva dell’Olocausto e quelle di Altaforte è necessario far prevalere le prime, ricordando che Torino è insignita della medaglia d’Oro al valor Militare per la Resistenza contro il nazifascismo. Revochiamo quindi l’ammissione di Altaforte al Salone del Libro”, si legge sul profilo Facebook del Salone Internazionale del Libro di Torino, che confermava così di aver accolto la richiesta di Comune e Regione di escludere la casa editrice di Francesco Polacchi.

In occasione dell’appuntamento di apertura del Salone, alla presenza delle istituzioni, il pubblico ha riservato un lungo ed emozionato applauso per Halina Birenbaum.

“O noi o la casa editrice di CasaPound”: il museo di Auschwitz avverte il Salone del Libro di Torino

Salone del libro 2019 ultime news 9 maggio | Zerocalcare

Dopo la decisione del Salone del Libro di escludere lo stand di Altaforte, il fumettista romano Zerocalcare – che aveva detto il suo “no” secco alla partecipazione alla manifestazione torinese per la presenza di CasaPound – cambia idea e annuncia di andare a Torino. [Qui l’articolo]

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.