Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Vercelli, due ventenni positivi al Covid violano la quarantena: “Siamo stanchi e annoiati”

Immagine di copertina

Vercelli, due ventenni positivi al Covid violano la quarantena

Positivi al Covid, violano la quarantena perché “stanchi” e “annoiati”: protagonisti dell’incredibile vicenda, avvenuta in un comune di provincia di Vercelli, due ventenni.

Secondo quanto ricostruito, i due ragazzi, entrambi di Crescentino, primo comune della provincia di Vercelli ad entrare in zona rossa a causa dell’alto numero di positivi al Covid, sono stati fermati dai carabinieri nei pressi delle rispettive abitazioni.

Da un controllo è emerso che entrambi i ventenni erano sottoposti a isolamento perché risultati positivi al Covid. Alla domanda sul perché avessero violato le norme anti-contagio i ragazzi hanno risposto di essere “stanchi e annoiati dai tanti giorni trascorsi in quarantena”.

I due sono stati denunciati dai carabinieri per violazione della quarantena e ora rischiano da 500 a 5mila euro di multa, oltre l’arresto da 3 a 18 mesi.

Leggi anche: 1. AstraZeneca: perché è stato sospeso un vaccino sicuro? Populismo, interessi economici, Brexit: tutte le ipotesi / 2. Come cambiano il colore delle regioni. Sardegna e Molise diventano arancioni / 3. Non solo AstraZeneca: il governo britannico pubblica i dati delle possibili reazioni causate dal vaccino Pfizer

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi
Cronaca / Covid, oggi 2.732 casi e 42 morti: il bollettino del 15 ottobre 2021
Cronaca / Due gemelli cambiano sesso lo stesso giorno: Giulio e Guido sono Giulia e Gaia
Cronaca / Addio ad Alitalia, nasce Ita Airways: nuovo logo, aerei azzurri e tricolore sulla coda
Cronaca / Green Pass, i no vax Barillari e Cunial occupano gli uffici della Regione Lazio
Cronaca / Green Pass obbligatorio, ma i tamponi non bastano per tutti i lavoratori
Cronaca / I No Pass non fermano l'Italia: niente blocco a Trieste
Cronaca / Lo storico Emilio Gentile a TPI: “Sciogliere Forza Nuova? Attenzione all’effetto martirio”