Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Oms: “La variante inglese circola velocemente e preferisce i giovani e gli adulti under 60”

Immagine di copertina

Oms: “Variante inglese colpisce gli under 60”

Dopo l’esplosione dei casi di Coronavirus provocati dalla variante scoperta a sud Est del Regno Unito, l’Oms ha prodotto un focus su quanto sappiamo finora sulla cosiddetta “variante inglese“. La variante del genoma virale “preferisce i giovani e gli adulti sotto i 60 anni”, riporta l’Oms, informata “il 14 dicembre” dalle autorità sanitarie britanniche della scoperta. Gli esperti inglesi hanno ribattezzato la variante “identificata tramite sequenziamento del genoma virale” con la sigla: VUI 202012/01 (Variant Under Investigation, anno 2020, mese 12, variante 01).

La variante inglese circola più velocemente

Ad oggi l’unico elemento appurato è che la variante determina una diffusione più facile della malattia, ma bisogna ancora accertare se può provocarne una forma più potente e letale o se il vaccino sarà o meno efficace. “Fino al 13 dicembre nel Regno Unito erano stati identificati 1.108 casi”, scrivono gli esperti nel rapporto.

Come è stata scoperta la variante inglese: la ricostruzione dell’Oms

La variante è stata rilevata nell’ambito di un’indagine epidemiologica e virologica scattata all’inizio di dicembre a seguito di un aumento inaspettato nei casi di Covid-19 nel Sud-Est dell’Inghilterra”, nella contea inglese del Kent, dove dal 5 ottobre al 13 dicembre si è registrato “un aumento di oltre 3 volte nel tasso di notifica dei casi” calcolato sui 14 giorni.

L’Oms ricostruisce ancora che “in media, dall’inizio della pandemia, nel Regno Unito sono stati sequenziati di routine tra il 5 e il 10 per cento di tutti i virus Sars-CoV-2 rilevati, il 4 per cento nel Sud-Est dell’Inghilterra. Qui, nel periodo in cui si è osservato il picco improvviso della curva epidemiologica, “oltre il 50 per cento degli isolati è stato identificato come variante”.

Ma la prima variante identificata nel Kent risale al 20 settembre 220, mentre l’aumento esponenziale di casi si è verificato a novembre, per la maggior parte “in persone di età inferiore a 60 anni”. La nuova variante è stata identificata anche fuori dai confini britannici, in diversi Paesi tra cui Australia, Danimarca, Italia, Islanda e Paesi Bassi.

Le raccomandazioni dell’Oms sulle misure da adottare

“Tutti i Paesi devono valutare il proprio livello di trasmissione locale e applicare adeguate attività di prevenzione e controllo, compreso l’adattamento delle misure di salute pubblica e sociali secondo guida Oms”, si legge ancora nel report. Particolare enfasi è data alla mobilità tra Paesi, viaggi e rotte aeree internazionali.

“Le autorità sanitarie dovrebbero collaborare con i settori dei viaggi, dei trasporti e del turismo per fornire ai viaggiatori informazioni per ridurre il rischio generale di infezioni respiratorie acute, ai punti di ingresso di stazioni, aeroporti e così via, tramite cliniche di medicina dei viaggi, agenzie di viaggio, operatori dei trasporti”, scrive l’Oms.

“In linea con la raccomandazione fornita dal Comitato di emergenza su Covid-19 nella sua riunione più recente, gli Stati devono riesaminare regolarmente le misure applicate ai viaggi internazionali e motivare all’Oms quelle che interferiscono in modo significativo col traffico internazionale garantendo che siano basate sul rischio e sulle evidenze raccolte, e che siano proporzionate e limitate nel tempo”, raccomandano ancora gli esperti nel report.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI: “Gualtieri, ma lei lo ha mai letto il Recovery Plan?”. Sintesi del vertice di governo Italia Viva-Conte; // 2. Chiudiamo scuole e città ma nessuno ha il coraggio di parlare dell’obbligo vaccinale contro il Covid; // 3. Variante inglese, Pregliasco a TPI: “Difficile controllarla con le misure in vigore adesso: serve lockdown rigido”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riceve bolletta da 33mila euro, 75enne colpita da un malore: ora la prima vittoria in tribunale
Cronaca / L’Aquila, la conducente dell’auto: “Errore umano, marcia tolta inavvertitamente”
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riceve bolletta da 33mila euro, 75enne colpita da un malore: ora la prima vittoria in tribunale
Cronaca / L’Aquila, la conducente dell’auto: “Errore umano, marcia tolta inavvertitamente”
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Cronaca / “Giù le mani dagli alpini. Se siete lesbiche non rompete i co****ni”: insulti alla consigliera delle pari opportunità di Roma
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, Viola: “Potrebbe dipendere da un calo immunità collettiva”
Cronaca / Covid, 26.561 casi e 89 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'11,4%
Cronaca / La mamma del bimbo morto nell’incidente all’asilo: “Un dolore sovrumano, chiediamo silenzio”
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino
Cronaca / Ossigenoterapia, desametasone, plasma: cosa funziona e cosa no per il Covid
Cronaca / La vera storia di Feltrinelli