Covid ultime 24h
casi +17.657
deceduti +344
tamponi +320.892
terapie intensive -15

Aggiornamento vaccini anti-Covid: quante dosi sono state consegnate e somministrate in Italia | 1 aprile 2021

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 1 Apr. 2021 alle 06:26 Aggiornato il 1 Apr. 2021 alle 13:01
0
Immagine di copertina
Vaccino anti Covid Credits: ANSA

Vaccini anti-Covid in Italia: l’aggiornamento sulle dosi consegnate e somministrate | 31 marzo 2021

Qual è la situazione dei vaccini in Italia? Il piano per la distribuzione e la somministrazione dei vaccini anti-Covid in Italia prosegue (qui i dati in tempo reale), sotto la guida del nuovo commissario per l’emergenza, il generale Francesco Paolo Figliuolo.

Qui l’aggiornamento sulle dosi di vaccino anti-Covid consegnate e somministrate in Italia

Ore 12.31 – Figliuolo: “Tra oggi e domani 1,3 mln di dosi AstraZeneca” – “Oggi sono in arrivo a livello nazionale 500 mila dosi di Moderna, ieri oltre un milione di Pfizer e tra oggi e domani 1 milione e 300 mila dosi di AstraZeneca”. Lo ha annunciato il generale Francesco Paolo Figliuolo in visita al centro vaccinale della Fiera di Cagliari. “Questo darà nuovo fiato alle trombe per poter attuare il piano in maniera coerente”, ha aggiunto il commissario per l’emergenza.

Ore 10.41 – Mulè, altre 2 milioni di dosi disponibili per Pasqua – “Ieri sera sono arrivate 501.600 dosi di vaccino Moderna che il Comando Operativo di vertice Interforze (COI) sta già confezionando e distribuendo in queste ore. Stasera invece arriveranno oltre 1.346.400 dosi di AstraZeneca che saranno confezionate domani nel corso della giornata e verranno spedite dal tardo pomeriggio. Il cambio di passo c’è e si vede, per Pasqua ci saranno oltre 2 milioni di dosi a disposizione. Ce la stiamo mettendo tutta sia per quel che concerne la logistica che la distribuzione e la somministrazione anche attraverso il dislocamento sul territorio nazionale dei centri vaccinali mobili della Difesa in grado di raggiungere le zone più remote del Paese”. Lo ha affermato oggi il Sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè, alla trasmissione Agorà su RaiTre.

Ore 10.28 – Sospese spedizioni di Johnson & Johnson negli USA – Le spedizioni del vaccino contro la Covid-19 prodotto da Johnson & Johnson sono state bloccate negli Stati Uniti a causa di un errore umano nell’impianto di produzione della Emergent Biosolutions di Baltimora, in Maryland. Secondo il New York Times,  l’incidente ha riguardato 15 milioni di dosi, ormai rovinate. Il nuovo Piano vaccinale del commissario Figliuolo prevede che, entro il secondo trimestre di quest’anno, l’Italia dovrebbe ricevere 7,3 milioni di dosi del vaccino Johnson & Johnson.

Ore 07.00 – Consegnate 11,2 milioni di dosi, somministrate 10,1 – Al momento in Italia sono state consegnate 11,2 milioni di dosi di vaccini anti-Covid: 10,1 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose, 3,1 milioni di persone la seconda.

***In aggiornamento

Leggi anche: 1. Nessuno ha il coraggio di chiamarlo col suo nome: quello di Draghi sui vaccini è (vero) sovranismo /2. Il cavillo del Governo che inguaia le Regioni: le norme Covid in vigore sempre con un giorno di ritardo /3. L’Africa e la pandemia dimenticata (di S. Mentana)

4. Anche in zona rossa scuole aperte (fino alla prima media) e niente “giallo” fino al 30 aprile: le misure del nuovo Decreto anti-Covid /5. Draghi: “Al vaglio sanzioni per operatori sanitari non vaccinati. Scuola riapre fino alla prima media” /6. Zona rossa e arancione: come cambiano i colori delle regioni

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.