Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Zona rossa e arancione: come cambiano i colori delle regioni

Immagine di copertina
Credits: Ansa

Zona rossa e arancione: come cambia il colore delle regioni

Come ogni venerdì, oggi la Cabina di regia dell’Istituto superiore di sanità e del ministero alla Salute ha deciso il cambio di colore delle regioni italiane. Il ministro Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza. Alla luce dei nuovi dati settimanali quattro regioni cambiano colore: da lunedì 29 marzo 2021 Valle d’Aosta, Calabria e Toscana passano dall’arancione al rosso, da martedì 30 marzo il Lazio da rosso diventa arancione.

Dal 3 al 5 aprile tutta Italia tornerà in rosso per evitare assembramenti durante le feste pasquali. Fino al 30 aprile, quando scadrà il nuovo decreto, non saranno invece previste zone gialle. Dopo Pasqua invece gli asili nido e le scuole fino alla prima media riapriranno anche in fascia rossa.

I cambi di colore

Come ampiamente previsto, il Lazio abbandona il rosso e da martedì 30 marzo passa in zona arancione in virtù di un indice Rt in calo da due settimane e arrivato ormai intorno a 1. La Valle d’Aosta invece, che negli ultimi 7 giorni ha superato la soglia dei 250 casi settimanali ogni 100 mila abitanti, passa in fascia rossa, e vi resterà almeno fino al 13 aprile. Passa in rosso anche la Calabria.

Stessa sorte tocca alla Toscana: la regione amministrata da Eugenio Giani sembrava inizialmente destinata a restare in arancione, ma – in seguito a un riconteggio dei dati – la Cabina di regia ha disposto il passaggio in zona rossa.

Le regioni in arancione

Si confermano in zona arancione: Abruzzo, Basilicata, Liguria, Molise, Sicilia, Sardegna, Umbria e Provincia Autonoma di Bolzano.

Leggi anche: Anche in zona rossa scuole aperte (fino alla prima media) e niente “giallo” fino al 30 aprile: le misure del nuovo Decreto anti-Covid

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Maurizio Costanzo condannato a un anno: diffamò il gip del caso Gessica Notaro
Cronaca / Auto fuori strada in Umbria, quattro giovani morti
Cronaca / Il tribunale di Roma: “Gli immobili dei tedeschi vanno pignorati per risarcire le vittime del nazismo”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Maurizio Costanzo condannato a un anno: diffamò il gip del caso Gessica Notaro
Cronaca / Auto fuori strada in Umbria, quattro giovani morti
Cronaca / Il tribunale di Roma: “Gli immobili dei tedeschi vanno pignorati per risarcire le vittime del nazismo”
Cronaca / Maria Giovanna Maglie ricoverata: “Sono in ospedale da due mesi, fatemi gli auguri”
Cronaca / Napoli, 13enne disabile picchiata da un gruppo di coetanei per un like a un ragazzo
Cronaca / Individuato il camionista che ha investito Davide Rebellin
Cronaca / “I pediatri hanno troppi pazienti”: coppia non riesce a far visitare il figlio di 20 mesi con la febbre alta per una settimana
Cronaca / “Il lockdown lo ha cambiato”: le ombre sulla morte di Riccardo Faggin prima della sua (finta) laurea
Cronaca / Trento, lei vuole lasciarlo e lui tenta di strangolarla: arrestato un 40enne
Cronaca / Covid, la Corte costituzionale salva l’obbligo vaccinale: ricorsi inammissibili e non fondati