Roma, un uomo tenta di dare fuoco alla ex moglie. La polizia lo ferma in tempo

Un cittadino dello Sri Lanka, che aveva già ricevuto un divieto di avvicinamento alla donna, ha provato a bruciarla viva nel suo appartamento. Decisivo l'intervento della polizia

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 4 Dic. 2019 alle 16:19 Aggiornato il 10 Gen. 2020 alle 20:20
55
Immagine di copertina

Roma, un uomo tenta di dare fuoco alla ex moglie: fermato in tempo

Roma un uomo originario dello Sri Lanka ha tentato di dare fuoco alla ex moglie intorno alle 10 di martedì 3 dicembre 2019. Per fortuna la donna, che si era accorta della presenza dell’uomo nel palazzo in cui risiede, è riuscita a chiamare subito la polizia, che è intervenuta in tempo per impedire all’ex marito di consumare quello che è sembrato a tutti gli effetti un omicidio premeditato.

A riportare la notizia è stato Il Messaggero. L’uomo, 42 anni, aveva infatti programmato tutto da tempo: aveva messo un litro di benzina dentro una bottiglia di plastica, che teneva addosso; aveva un accendino in tasca e addirittura aveva preso un giorno di ferie dal lavoro per attuare il suo piano. Ma soprattutto, nei giorni scorsi aveva scritto un messaggio all’ex moglie minacciandola di bruciarla viva.

Tutto è scaturito dall’ennesimo litigio tra i due. L’uomo, infatti, non ha mai accettato il fatto di essere stato lasciato dalla sua ex moglie. In altre occasioni l’aveva picchiata, fino a quando la donna aveva deciso di denunciarlo. Nei suoi confronti, così, era stato emesso un divieto di avvicinamento.

Ma l’uomo non si è dato per vinto e ha trovato comunque il modo di incontrare nuovamente l’ex moglie. Si è intrufolato nell’appartamento di via Grimaldi e ha raggiunto la donna, che però nel frattempo aveva allertato la polizia. Così, una volante è arrivata in pochi minuti e ha bloccato il marito, che però ha fatto in tempo a colpire l’ex moglie con alcuni pugni. La donna è stata portata in ospedale con alcuni lividi ed ecchimosi. L’ex marito, invece, è stato portato al commissariato, dove ha ammesso di avere avuto l’intenzione di uccidere, e poi in carcere.

Leggi anche:

Violenza sulle donne: per 2 ragazze su 3 scenate di gelosia dal fidanzato, una su 10 ha paura del partner

“Le donne non ci stanno ad abbassare la testa”, le attiviste di Non Una Di Meno a TPI | VIDEO

Firenze, cosparge la moglie di alcol e tenta di darle fuoco: “Così moriremo insieme”

Le notizie di cronaca di TPI

55
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.