Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

Trieste, nonno vigile picchiato da due minorenni: “Li avevo invitati a mettersi la mascherina”

Di Anna Ditta
Pubblicato il 12 Gen. 2021 alle 20:01
964
Immagine di copertina

Paolo Valenti, 74enne che vive a Trieste, è stato aggredito da due 16enni incensurati dopo aver chiesto loro di indossare la mascherina sull’autobus. L’aggressione è avvenuta in strada, dove i due lo hanno spintonato e gli hanno scagliato un pugno in faccia, spaccandogli il naso e facendolo cadere a terra.

Valenti, soprannominato “nonno vigile“, è uno dei volontari che aiutano a gestire il traffico davanti alle scuole di Trieste. Con la sua paletta blocca le auto, fa attraversare gli alunni in sicurezza all’ingresso delle scuole.

L’incontro con i due ragazzini è avvenuto su un autobus. “Erano sulla linea 52 insieme a due ragazze”, ha raccontato Valenti all’emittente Telequattro, “ho detto loro di mettersi la mascherina e mi hanno risposto male. Quando sono scesi mi hanno dato qualche spintone”. La questione sembrava chiusa lì, invece i ragazzi hanno organizzato un agguato ai danni del volontario, mentre lui era era poco distante dalla scuola elementare Rossetti.

“Hanno aspettato che se ne andassero tutti. Avevo abbassato la paletta e la stavo mettendo via quando uno mi ha afferrato per il giubbotto e mi ha spinto, l’altro mi ha dato un pugno in faccia che mi ha fatto cadere all’indietro”, è il racconto dell’uomo.

Valenti ha il naso rotto e 30 giorni di prognosi, oltre ad alcune costole incrinate. Dovrà effettuare un’operazione. I suoi aggressori sono stati identificati grazie alle telecamere e ora dovranno rispondere dell’accusa di lesioni personali ed aggravate. “Non ce l’ho con quei ragazzi”, ha detto Valenti, “ma voglio dire loro di stare attenti e di cambiare rotta, perché così si va incontro a qualche iceberg e si rischia di affondare. Sono preoccupato per loro”.

Leggi anche: 1. Tutti i numeri dei vaccini in Europa: ecco perché alcuni Paesi sono più efficienti di altri / 2. Dpcm 16 gennaio, anticipazioni: no spostamenti tra regioni gialle ma musei aperti. Stop asporto da bar dopo le 18 /3. Covid, 100mila “furbetti” fuori lista si stanno vaccinando. Prima di sanitari e anziani delle RSA /4. Mascherina abbassata al supermercato a Fabriano, scoppia la rissa con botte: cassiere e cliente in ospedale

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

964
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.